FARINA TIPO 0/ FORMAGGIO/ GNOCCHI/ HOME MADE/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ RICOTTA/ senza burro/ Senza categoria/ senza lievito/ UOVA

GNOCCHI DI FORMAGGIO

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti dell’orto, prodotti home made, RICOTTA, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, Primi, senza grassi, piatto unico, FORMAGGIO, senza burro, passata di pomodoro, RUSTICO, IMPASTI VELOCI, noce moscata, LATTICINI, UOVA

Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura Appena verranno a galla
Porzioni (135 gnocchi)Per 5 persone
UTENSILI
terrina
Piano di lavoro
Forchetta
INGREDIENTI
200gr ricotta fresca
220gr philadelphia light
2cucchiai di formaggio grattugiato
1uovo
1cucchiaino di sale
1 pizzico di noce moscata
400gr farina tipo 0
In Pentola per la cottura:
Acqua
Olio
Sale
Oggi portiamo in tavola un generoso primo piatto di gnocchi!
Attenzione però non i soliti anche se molto buoni gnocchi di patate ma questa volta realizzati con cremosissimo formaggio.
Ahimè un piatto questo non adatto per coloro che sono intolleranti al lattosio e al glutine ma ottimo per coloro che vogliono e amano rivisitare i classici piatti noti a tutti e sperimentare nuovi sapori.
La cottura è davvero veloce(come per gli gnocchi di patate) appena saliranno a galla saranno subito pronti per essere scolati e amalgamati con il Vostro condimento a piacere;
nel mio caso con una super passata di pomodoro home made;
più è semplice meglio è!
Pronti per realizzare i Vostri “gnocchi di non patate”?!
Se siete curiosi e volete assolutamente provarli continuate la lettura del post; un saluto e alla prossima golosa ricetta😉!

PROCEDIMENTO 
In una capiente terrina versate:
ricotta fresca,philadelphia light,sale,
noce moscata,formaggio grattugiato e un uovo.
Amalgamate subito gli ingredienti con una spatola poi aggiungete gradualmente la farina continuando ad impastare con le mani.
L’impasto che dovrete ottenere dovrà essere liscio, morbido ma compatto;non appiccicoso o molle. L’impasto ottimale non si deve attaccare e non necessita di altra farina per modellare gli gnocchi.
Dividete l’impasto in un paio di pezzi e lavorate ognuno su piano di lavoro ottenendo filoncini spessi 1 dito.
Ottenuto circa 6-7 cordoncini, tagliate ognuno al coltello o con una spatola in acciaio e per ogni pezzetto lavoratelo su un riga gnocchi,grattugia o come nel mio caso su una forchetta per ottenere “l’effetto rigato”
Man mano che gli gnocchi prendono forma disponeteli su piano di lavoro o vassoi foderati con carta forno leggermente infarinati.
Fate riposare i Vostri gnocchi una volta terminati
per almeno 30min.
Portate ad ebollizione una pentola d’acqua raggiunto ebollizione salate e aggiungete mezzo cucchiaio d’olio.
Tuffate quantità necessaria e appena gli gnocchi affioreranno in superficie potrete scolarli,se non vi fidate prima di scolarli fate prova assaggio o semplicemente tagliateli con la forchetta vedrete che saranno morbidi e cotti.
Pronto il condimento girateli in una capiente terrina e impiattate.
Buon appetito!

CONSIGLIO 
Se vi avanzano gnocchi crudi conservateli in frigo e consumateli entro 2 gg.
Non vi consiglio di congelarli poiché perdono di sapore e consistenza meglio”fatti e mangiati”!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Toast farcito con bubble tea

Send this to a friend