Browsing Category

braciole

braciole/ CARNE/ CARNI/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ pepe nero/ PEPERONCINO/ pinoli/ POMODORINI CILIEGINO/ senza burro/ senza glutine/ senza latte/ senza lievito/ senza olio/ senza uova

BRACIOLE DI MAIALE CON POMODORINI,PINOLI E UVETTA COTTE AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:5min
Tempo di cottura:40min

UTENSILI
teglia rotonda,fornetto estense 30cm,carta forno,coltello,cucchiaio,

INGREDIENTI
2 braciole di maiale con l’osso,pepe nero
10 pomodorini ciliegino,peperoncino secco,
30g uvetta sultanina,15g pinoli

PREMESSA
Per gli amici carnivori e amanti della carne quest’oggi a Ferragosto vi delizieró portando in tavola un secondo piatto di carne con l’osso tutta da spolpare!
Colore e spezie in abbinamento alla dolcezza dell’uvetta sultanina e alla delicata croccantezza dei pinoli renderanno le braciole di maiale un piatto succulento a mantenimento di carne morbida,senza aggiunta di grassi,portata a cottura su gas all’interno del magico fornetto estense.
Non mi resta che invitarvi a sua realizzazione
augurandovi Buon Ferragosto!

Un saluto e alla prossima bontà home made food!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a lavare sotto l’acqua corrente le Vostre fette di carne in modo tale che si andranno ad eliminare fastidiosi e pericolosi ossicini eventualmente rimasti sulla carne al momento del taglio.

Foderate con carta forno teglia rotonda e dopo aver asciugato le fette di carne tamponandole con foglio di carta assorbente sistematiche all’interno della teglia.

Lavate i pomodorini ciliegino andandoli a distribuire attorno alla carne e sopra le fette a mantenimento di bistecche morbide.
Aggiungete a piccole manciate uvetta sultanina e pinoli completando infine con spolverizzata di aromi e spezie.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina giunto a temperatura di 180° portate a cottura sistemando la teglia su supporto triangolare e chiudendo con apposito coperchio fate cuocere con fiamma al minimo per 40min.
A cottura ultimata,spegnete e servirebbe braciole ben calde irrorando le fette del loro sughetto di cottura accompagnate dall’aggiunta accanto del condimento a resa di un piatto cosí buono.
Buon appetito!

a vapore/ braciole/ COTTURA/ CUKÒ/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ maiale/ pancetta/ PATATE/ ROSMARINO/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ senza uova

ROLATINA DI MAIALE A VAPORE SU PUREA DI PATATE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, LATTE, senza burro, pancetta, RUSTICO, senza uova, HOME MADE, ricette senza glutine, Rolatine, CARNE, Patate, AFFETTATI

Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura : 35min purea /20min carne
Porzioni ottenute: Per 2 persone

UTENSILI
cukò di imetec
cesto di bambù a 2 piani
pentola
cucchiaio
spago
batticatne
coltello
tagliere
2 fogli di carta forno
forbice

ROLATINE :
2 braciole di maiale a cui ho tolto l’osso
100gr pancetta
formaggio lerdammer a fili
rosmarino
pepe nero
aglio in polvere
paprika dolce

PUREA:
200gr di patate
100ml latte
1pizzico di sale

30gr formaggio grattugiato

Oggi andremo a vedere come è semplice trasformare una braciola di maiale in una golosa rolatina sgrassata quanto più possibile pur mantenendo e arrichendosi di gusto e acquisendo una notevole morbidezza cuocendola nel fantastico cesto in bambù per la cottura a vapore.

Impiatteremo la nostra rolatina su un letto delicato di purea di patate realizzato con il cukò in questo modo mentre ci occuperemo di eliminare l’osso dalla braciola,batterla al batticarne,farcirla e legarla con spago da cucina il Nostro braccio destro cukò si impegnerà a trasformare con molta facilità le patate in una delicata purea che diverrà l’accompagnamento ideale per il nostro piatto di carne…
Visto le buone premesse non vi resta che entrare nella mia cucina virtualmente e seguire alla lettera la mia ricetta

Le braciole di maiale vengono spesso cotte su piastra in ghisa ma con questo metodo di cottura otterremo solo più danni che benefici:

•andremo ad assumere una notevole quantità di grasso contenuta nella carne,
•carne troppo asciutta o ancora cruda vicino all’osso rischiando spesso di mangiare un alimento che potrebbe contenere dei batteri,
•radicali liberi che si sviluppano tramite il “nero” che va ad intaccare l’alimento cotto aumentando il rischio di malattie
•fumo e odore di grasso in tutta casa

per questi motivi da non sottovalutare è bene quindi optare per una cottura alternativa,leggera e più salutare qualora decidiamo di concederci una bistecca calorica e saporita come questa ed io ho optato per la cottura a vapore dove la mia bistecca non cuoce su fuoco diretto o a contatto con sostanze dannose e si sgrassa risultando saporita,morbida e cotta in modo uniforme.
Vediamo quindi come ho fatto…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a lavare sotto l’acqua corrente le bistecche andando ed eliminare eventuali pezzetti d’osso staccatesi al momento del taglio e presenti ora nelle fibre della carne,asciugatele tamponandole con foglio di carta assorbente e adagiandole su tagliere andandole a privarle dell’osso che eliminerete al coltello.

Munitevi di batticarne e battetele con quest’ultimo da entrambi i lati in modo tale da ridurre lo spessore e aumentarne il volume

Andate ora a farcire le fettine di carne disponendo pezzetti di formaggio lerdammer e ultimate con pancetta a fette.
Chiudete la carne dando forma di un rotolo e sigillate la Vostra rolatina utilizzando spago da cucina per evitare che in cottura possa fuoriuscire il ripieno; evitate l’uso di stuzzicadenti o filo da cucito.

Insaporite le Vostre rolatine con aromi e spezie all’esterno(accarezzando la carne con le mani).
Disponete quindi le rolatine all’interno di cesto di bambù rivestito con foglio di carta forno e ponete a cottura su pentola che avrete riempito oltre metà d’acqua.
Portate a bollore e contate 20min di cottura controllando di tanto in tanto le rolatine e girandole per favorire una cottura uniforme.

Mentre le Vostre rolatine cuciono a vapore andate a preparare la Vostra purea di patate al cukò.

Pelate le patate,lavatele e tagliatele a tocchetti.
Inserite nella boccia del cukò pala mescolatrice quindi aggiungete patate,latte e sale.
Accendete e impostate a 90°/Vel 1/35min.

A cottura ultimata estraete la pala mescolatrice e inserite lama inox
Vel 6/30 sec andando a mantecare con formaggio grattugiato o burro.
Il Vostro purea di patate ora è pronto!

Giunto il momento di impiattare disponete su piatto circa 2 cucchiai di purea di patate adagiandovi sopra le fettine di rolatina(che una volta cotte avrete eliminato il grasso di cottura depositatosi su foglio di carta forno,eliminato con le forbici spago da cucina e tagliato a fette spesse 1cm al coltello)portate in tavola e buon appetito😉!

image

image

Scritto con WordPress per Android

braciole/ CARNE/ CARNI/ CATALOGNA/ Cipolle/ maiale/ PENTOLA/ POMODORINI CILIEGINO/ rolatine/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria

ROLATINE DI MAIALE E CATALOGNA

Categoria : POMODORINI CILIEGINO, Secondi Piatti, VINO BIANCO, CATALOGNA, OLIO EVO, Rolatine, Braciole di maiale, CARNE
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 1 o 2 persone

Ingredienti
2 braciole di maiale
catalogna già lessata qb
2 sottilette
12 pomodorini ciliegino
olio evo
40ml di vino bianco
1 mestolo di acqua calda
pepe nero
1 cipollotto
1 cucchiaio raso di fecola di patate

Istruzioni
Ho lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.

Se non avete abbastanza tempo a disposizione per pulire e lavare la verdura fresca e quindi avete bisogno di ridurre i tempi di esecuzione della ricetta potrete sostituirla con verdure surgelate,andando ad utilizzare ad esempio spinaci surgelati o confezionati freschi.

Lavate le braciole di maiale sotto l’acqua corrente in modo tale da andare a eliminare possibili ossicini, asciugate tamponando delicatamente la carne con fogli di carta assorbente, eliminate l’osso mediante uso di coltello, ponete la carne(una bistecca alla volta)in mezzo a fogli di carta forno e battete con apposito batticarne; questa operazione renderà la carne più sottile,tenera;aumentando la sua superficie.
Ponete quindi la verdura sopra la carne aggiungete la sottiletta e arrotolate la carne creando un rotolo,ovvero la Vostra rolatina.
Per evitare durante la cottura spiacevoli fuoriuscite di ripieno dovrete fermare la rolatina utilizzando dello spago da cucina.
Avendo chiuso con nodi e giri di spago le Vostre rolatine è il momento della cottura.

Prendete un tegame e versate olio evo, accendete la fiamma a fuoco moderato e mettete le rolatine a rosolare girandole bene nella prima fase della cottura controllando e realizzando una rosolatura uniforme creando una piccola crosticina dorata, sfumate con vino bianco, abbassate la fiamma e aggiungete cipollotto pulito e tagliato a rondelle sottili,pomodorini ciliegino e pepe.
Aggiungete un mestolo d’acqua calda e fate cuocere per 25min.
A cottura ultimata togliete la carne ponendola da parte in una terrina pulita.
Raccogliete il sugo e passate al minipimer.
Passate a setaccio la passata ottenuta e addensate la salsa aggiungendo fecola di patate.
Eliminate lo spago dalle rolatine aiutandovi con delle forbici, ponete su tagliere e tagliate fette spesse 0,5mm.
Adagiate su piatto e decorate con salsa.
Portate in tavola e buon appetito!

I miei commenti
L’uso degli stuzzicadenti io ve lo sconsiglio in quanto potrebbero rigare la Vostra pentola, rompersi durante la cottura o al momento del taglio, non adempiere al meglio al compito richiesto;ovvero impedire l’uscita del ripieno.

Tenera, morbida e appetitosa, un nuovo modo di mangiare le braciole di maiale.

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Torta di mais

Send this to a friend