Browsing Category

salsiccia

Basilico fresco/ CARNE/ CARNI/ COTTURA/ curcuma/ essiccato/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ PASTA/ PENTOLA/ pepe nero/ PEPERONCINO/ PIATTI UNICI/ pinoli/ PRIMI PIATTI/ ROSMARINO/ salsiccia/ senza burro/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ senza uova/ zucchine

LINGUINE ALLA CURCUMA ZUCCHINE,SALAMELLI E PINOLI TOSTATI

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:30min
Tempo di cottura:12min
Porzioni ottenute:2 persone

UTENSILI
pentola,coltello

INGREDIENTI
1cucchiaino di curcuma in polvere,
2 zucchine dell’orto,pepe,peperoncino,1cucchiaio olio di oliva,200g salamelli,
30g pinoli,rosmarino e basilico fresco.

PREMESSA:
Per un primo piatto che possa fungere anche da piatto unico andremo ad unire verdure,proteine,spezie,carboidrati e frutta secca a creazione di un piatto completo di assoluta bontà!
Amanti della pasta preparate le forchette!

Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger …Appuntamento con la prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a spuntare i “culi” delle zucchine.
Lavate le zucchine dall’eccesso di terra e tagliatele al coltello il più sottile possibile a rondelle.
In una pentola fate scaldare l’olio quindi versate le zucchine e portate a cottura fino a renderle tenere e dorate.
Aggiungete i pinoli e fate tostare.
Togliete una volta pronto ponendole all’interno di un piatto.

Portate a cottura all’interno della stessa pentola i salamelli privati del loro budello.
Una volta pronti,spegnete e versate in un piatto.

Nella stessa pentola portate a bollore acqua a sufficienza per la cottura della pasta dove vi andrete ad aggiungere la curcuma in polvere.

Calate a cottura la pasta e scolatela al dente.
La pasta avrà assunto un bel colore dorato quindi fatela saltare in aggiunta a salamelli,zucchine e pinoli mantenendo
2 cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Servite dunque in tavola ultimando il piatto con aghi di rosmarino fresco e foglioline di basilico.
Buon appetito!

CARNE/ CARNI/ coste/ COTTURA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ padella/ PENTOLA/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ salsiccia/ senza burro/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ senza uova

ORECCHIETTE SALSICCIA E COSTE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:40min
Tempo di cottura:20min
Porzioni ottenute:2 persone

UTENSILI:
pentola,terrina.

INGREDIENTI
1mazzo di coste,150gr salsiccia fresca,
olio extravergine di oliva,1cipolla bionda,pepe nero,prezzemolo fresco,
160gr orecchiette

PREMESSA
È giunta ora di pranzare e non sapete cosa cucinare?
Ho io la ricetta che fa al caso Vostro!
Portiamo in tavola un primo piatto ricco di tutto quello che abbiamo bisogno per sentirci in salute senza eccessi e senza rinunce…
Un piatto unico che potrete gustare a pranzo o a cena.
Bastano pochissimi ingredienti a basso costo per realizzarlo,ed è facilissimo da preparare ottenendo il massimo della soddisfazione è della bontà…
La ricetta è online!
Vediamo come si prepara…

PROCEDIMENTO

Acquistato carne e verdure fresche mettetevi all’opera.

Per prima cosa andate a pulire le verdure foglia per foglia sotto il getto dell’acqua in modo tale da eliminare residui di terra…

Portate a bollore pentola d’acqua e giunta ad ebollizione salate e tuffate a cottura
le coste che se costituite da tenere foglie cuoceranno in 10min.

Mentre le verdure cuociono occupatevi della cottura della salsiccia che dopo aver fatto imbiondire trito di cipolla in pochissimo olio porterete a cottura privandola del
suo budello.
Fate rosolare e sfumate
con vino bianco secco.

Scolate le verdure aggiungetele in padella con la salsiccia a fuoco ormai spento mentre nella stessa acqua di cottura delle verdure andrete ora a cuocervi le orecchiette.

Scolate la pasta al dente e amalgamatela in padella con le coste e la salsiccia cotte in precedenza.

Portate in tavola ultimando il piatto con
un giro d’olio extravergine
e prezzemolo fresco.
A piacere completate il piatto
con formaggio grattugiato e peperoncino piccante.
Buon appetito!

basilico greco/ CARNE/ CARNI/ COTTURA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ noce moscata/ padella/ PASSATA DI POMODORO/ PENTOLA/ PIATTI UNICI/ POLPETTE/ pomodori/ prezzemolo/ ROSMARINO/ salsiccia/ senza burro/ Senza categoria/ senza lievito/ UOVA

ZUPPA DI POMODORO CON POLPETTE DI SALSICCIA

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti dell’orto, pepe nero, prodotti home made, senza burro, prodotti biologici, rosmarino, passata di pomodoro, RUSTICO, POLPETT/E-ONE, HOME MADE, UOVA, PANE, Primi, FRITTURA
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura 30min
Porzioni Per 3-4 persone
UTENSILI
terrina
Padella 18cm
Pentola
INGREDIENTI
400gr salsiccia fresca
2uova
2cucchiai di formaggio grattugiato
Pepe nero
400ml passata di pomodoro home made
700ml acqua o brodo vegetale
200gr pane
Basilico essiccato
Prezzemolo fresco
Rosmarino fresco
300ml Olio di oliva per friggere
Passata di pomodoro home made,pane,salsiccia e uova;
sono questi gli ingredienti base di oggi protagonisti di una nuova ricetta che scalderà anche gli animi più freddi…
Vediamo quindi insieme come utilizzarli…
Vi aspetto come sempre sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa andate a mettere in ammollo in una terrina pulita contenente acqua o latte il pane raffermo tagliato a fette o in pezzi di media grandezza affinché si ammorbidisca.
Private del budello la salsiccia per poter essere utilizzata come macinato a preparazione delle polpette.
Strizzate il pane messo in ammollo e sbriciolatelo con le mani nella terrina insieme alla salsiccia.
Aggiungete uova,pepe nero,noce moscata,formaggio grattugiato e basilico essiccato.
Impastate bene con le mani e formate le polpette.
All’interno di padella antiaderente o in pietra versate
olio di oliva e accendete la fiamma portando l’olio a temperatura da poter essere utilizzato a frittura delle polpette.
A olio bollente che controllerete immergendo la punta di uno stecchino dove attorno ad esso si creeranno delle bolle portate a cottura le polpette immergendone un paio alla volta facendole dorare da entrambi i lati girandole una volta sola affinché non assorbino troppo olio e fatte scolare su piatto foderato con carta assorbente.
A cottura ultimata delle polpette tenete l’olio da parte aspettando che si freddi completamente prima di versarlo all’interno di una bottiglia e smaltirlo nei punti di raccolta a tutela dell’ambiente.
In una pentola capiente versate acqua o brodo vegetale aggiungendo passata di pomodoro home made tuffandovi le polpette precedentemente fritte.
Portate il tutto a cottura con fiamma a fuoco moderato per 20min.
Una volta pronto servite la Vostra zuppa ben calda con polpette di accompagnamento ed erbe aromatiche.
Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ CREPES/ FARINA TIPO 0/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ maiale/ padella/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ RICOTTA/ salsiccia/ Senza categoria/ senza lievito/ UOVA/ zafferano

ROTOLO DI CRÊPES ALLO ZAFFERANO_SALSICCIA E CREMA DI FORMAGGI COTTO A FORNETTO ESTENSE 

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti home made, Antipasti, rosmarino, Salati, RICOTTA, FARINA TIPO 0, HOME MADE, philadelphia light, Secondi Piatti, Primi, piatto unico, FORMAGGIO, LATTE, Salsiccia, RUSTICO, LATTICINI, FORNETTO ESTENSE, UOVA, BURRO
Tempo di preparazione 1h50min
Tempo di cottura 30min
Porzioni Per 6 persone
UTENSILI
terrina
Pellicola per alimennti
Fornetto estense 30cm
Padella per crêpes
Carta forno
Cucchiaio
Coltello
Spatola
INGREDIENTI
CRÊPES:
2uova
1pizzico di sale
150gr farina tipo 0
300ml latte
25gr burro fuso
1bustina di zafferano
RIPIENO
200gr salsiccia privata di budello
220gr philadelphia light
100 gr ricotta
2cucchiai di formaggio grattugiato
foglioline di salvia fresca
Latte,uova e farina saranno gli ingredienti base che utilizzeremo a preparazione di un nuova bontà!

Goloso,appetibile e completo il piatto realizzato a base di crêpes sarà un successo!

Spezie,colore,aromi e una farcia speciale daranno vita a una nuova bontà a presentazione di un rotolo goloso firmato
home made!

Entriamo dunque in cucina pronti a spadellare con fantasia a creazione di un nuovo piatto!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa andate a preparare la pastella che utilizzerete per creare le crepês.
All’interno di una terrina setacciate la farina,
aggiungete zafferano in polvere e amalgamate il tutto con le uova tramite una frusta o spatola.
Versate poco alla volta il latte e amalgamate nuovamente a formazione di una pastella liscia e
senza grumi.
Aggiungete sale e burro fuso sciolto al pentolino amalgamando ancora una volta gli ingredienti.
Coprite con pellicola per alimenti e riponete a riposo in frigo per 1h.
Mentre la pastella riposa andate a soffriggere in una padella la salsiccia piccante privata del budello
senza aggiungervi olio in quanto andrà a cottura con
lo stesso grasso che la caratterizza.
A profumare la carne aggiungete qualche ago di rosmarino fresco.
Spegnete e tenete da parte.
All’interno di una terrina capiente amalgamate
la philadelphia light con la ricotta insieme a formaggio grattugiato e pepe nero.
Trascorso tempo di riposo della pastella preriscaldate su fornello medio della cucina la padella antiaderente
per la cottura delle crepês che imburrerete di volta in volta con qualche fiocchetto di burro prima di versare
un mestolo di pastella partendo dal centro del padella sino a raggiungere i bordi.
Fate cuocere 2-3 min prima di girarla e continuare la cottura dall’altro lato per una doratura uniforme.
Man mano che le crepês cuociono impilatele in un unico piatto dividendole tra loro usando la carta da forno.
Ultimato la pastella con le quali Io ho ottenuto 4 crepês adagiatele su foglio di carta forno steso su piano
di lavoro e sovrapponendo le singole crepês quasi come se fosse un’unica sfoglia andate a spalmarle
di crema ai formaggi preparata in precedenza distribuendo in ultimo trito di salsiccia piccante.
Arrotolate dunque la crepês rimboccandone all’interno
i bordi a creazione di un unico rotolo che avvogerete
a caramella all’interno di foglio di carta forno.
Preriscaldato su fornello medio della cucina il magico fornetto estense adagiate il rotolo di crepês all’interno di teglia rotonda che posizionerete su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori farete cuocere a fiamma bassa per 30min.
A cottura ultimata lasciate intiepidire il rotolo prima di tagliarlo a fette che dovranno essere tagliate a uno spessore non inferiore a 5cm per evitare che possano rompersi durante il taglio.
Impiattate le girelle di crepês e decorando con
foglioline di salvia fresca portate in tavola.
Buon appetito!

CARNE/ CARNI/ costine/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ OLIO DI MAIS/ PATATE/ PEPERONCINO/ ROSMARINO/ salsiccia/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ senza latte/ senza lievito/ senza uova

SALSICCIA,COSTINE E PATATE COTTE IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria olio di mais, adatte ai bambini, senza burro, Salsiccia, RUSTICO, senza uova, HOME MADE, Patate, Secondi Piatti
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 45min l’uno
Porzioni Per 2 persone

UTENSILI
Carta forno
Teglia rotonda alluminio
Fornetto estense 30cm
Coltello
Cucchiaio
Pinze
Carta assorbente
Termometro

INGREDIENTI
3costine di maiale
250gr salsiccia
4 patate
2 cucchiai olio di mais
Peperoncino
Pepe nero
Rosmarino essiccato
Sale rosa

Per gli amanti della carne oggi vado a proporvi un secondo piatto interamente realizzato con il mio fornetto estense dalla quale non speravo (ancora continua a stupirmi)tale risultato che nel classico forno elettrico non avrei mai ottenuto.
Patate super croccanti,dorate,crosticina perfetta e riguardo salsiccia e costine di maiale;carne ben cotta e molto morbida con un effetto quasi grigliato.

Cuinare con il fornetto estense non è facile poiché bisogna imparare ad usarlo e non ci sono istruzioni d’uso che ti spieghino le tecniche di utilizzo ma presto creerò un articolo su come utilizzarlo al meglio con piccoli accorgimenti e segreti che da sola ho appreso per coloro che fossero interessati all’acquisto di un utensile che io trovo straordinario e che mi riporta alla mente ricordi di quando ero bambina di mia madre che cucinava con il forno a gas e bastava poco per bruciare le pietanze ma al tempo stesso una volta capito il suo utilizzo realizzava piatti fenomenali.

Con la modernità si è passati tutti all’uso del forno elettrico ma ad oggi che ho abbracciato la passione per la cucina adoro sempre di più questo piccolo utensile ovunque trasportabile e insostituibile.

Vediamo quindi come si preparano…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andiamo a lavare le nostre costine di maiale per eliminare eventuali ossicini.Tamponiamo la carne con foglio di carta assorbente e insaporiamo con aromi e spezie.Teniamo da parte.

Peliamo le patate,laviamole e tagliamole a fette andandole a riunire all’interno di terrina capiente aggiungendo olio,aromi e sale.Giriamole al cucchiaio in modo tale da far malgamare bene ingredienti tra loro.

Preriscaldiamo su fornello piccolo della cucina il fornetto estense e utilizzando teglia in alluminio in dotazione rivestita con foglio di carta forno adagiandola su supporto triangolare,disponiamo carne e patate chiudiamo con coperchio facendo cuocere ad una temperatura costante di
186°per 45min,girandoli a metà cottura affinché siano ben cotte e dorati da entrambi i lati.

È fondamentale avere il termometro per alimenti in modo tale da poter controllare la temperatura.

Una volta pronti non vi resta che servire in tavola accompagnando il vostro piatto con maionese e ketchup ovviamente home made.
Buon appetito!

MAIONESE
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/14/maionese-aromatizzata/
KETCHUP
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2012/08/ketchup.html

image

image

a vapore/ CARNI/ COTTURA/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ PASSATA DI POMODORO/ PIATTI UNICI/ POLPETTE/ pomodori/ PRIMI PIATTI/ RISOTTI/ salsiccia/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ UOVA/ VAPORIERA ELETTRICA

RISOTTO AL SUGO DI CARNE COTTO A VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria adatte ai bambini, POLPETT/E-ONE, RISO, Salsiccia, RUSTICO, Primi
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura riso 20min/salsiccia e polpette 25min
Porzioni Per 2 persone

UTENSILI
vaporiera elettrica
terrina
cucchiaio
INGREDIENTI
200gr salsiccia fresca al finocchietto
200gr di riso arborio
200ml passata di pomodoro home made
POLPETTE
200gr di macinato fresco
1uovo
sale
pepe
prezzemolo
latte
3 fette di pane
2cucchiai di formaggio grattugiato

Oggi andiamo a realizzare un primo piatto da intolleranza zero al glutine utilizzando come ingrediente base il cereale più consumato al mondo ovvero il riso accompagnato dalle proteine della carne.

Polpette e salsiccia sono state cotte in 2 tempi e separate in modo tale che quest’ultima potesse “spurgare”di tutto il suo grasso e la cottura a vapore ha redo la carne morbida e più   sana senza tralasciarne il suo caratteristico sapore.

La seconda cottura è avvenuta sempre a vapore ma in aggiunta al riso e alla mia ricca passata di pomodoro rustica tutta home made che ha contribuito a dare ulteriore sapore al piatto.

Vediamo quindi come procedere nella Sua realizzazione…

PROCEDIMENTO
Innanzitutto andiamo a realizzare le polpette partendo dalla carne macinata fresca a cui andremo a riunire all’interno di una capiente terrina pane ammollato nel latte o in acqua per renderlo morbido e successivamente strizzato del liquido di ammollo e sbriciolato a mano.
A questo andremo ad aggiungere i restanti ingredienti per la preparazione delle nostre polpette.
Creato il nostro impasto fatto di carne,uovo,mollica di pane,sale,spezie,aromi e formaggio grattugiato andiamo a dar loro la forma prelevando poco per volta un cucchiaio d’impasto e lavorandolo con le mani dandoforma alle nostre polpette.
Esaurito l’impasto disponiamo le polpette nel cestello della cottura a vapore,impilando un secondo cestello ponendo a cottura la salsiccia all’interno di una terrina per raccogliere ed eliminare con facilità durante la cottura tutto il grasso che andrà a pedere.
Impostiamo quindi la cottura per entrambi gli alimenti a 25min,ricordandoci di eliminare a metà cottura il grasso della salsiccia.
A cottura ultimata mettiamo da parte salsiccia e polpette che presto andranno ad ultimare la cottura nel sugo insieme al riso.
Al momento di cuocere il riso disponete la quantità desiderata e pari quantitativo di passata di pomodoro aggiungendo a questi salsiccia e polpette a piacere.
Mettere il coperchio alla vaporiera elettrica e portate a cottura per circa 20min.
A cottura ultimata non vi resta che portare in tavola e impiattare gustando un primo piatto o piatto unico rustico,gustoso e soprattutto gluten free!

image

image

CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla

Send this to a friend