Browsing Category

farina di mais

ANTIPASTI/ COTTURA/ farina di mais/ frittura/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ melanzane/ OLIO DI MAIS/ padella/ PIATTI FREDDI/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ senza glutine/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ UOVA/ VERDURE

BISTECCHE DI MELANZANA PANATE CON CRUDO DI POMODORO

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:30min
Tempo di cottura 20 min
Porzioni ottenute:3 persone

UTENSILI
padella,tagliere,coltello,1 terrina,
2 piatti,carta assorbente,forchetta,
piatto o teglia da portata.

INGREDIENTI
1 melanzana grossa,2 uova, farina di mais qb,
1 pomodoro cuore di bue dell’orto,
pepe nero, olio di mais per friggere

PREMESSA
Anche questa volta la Vostra artistica foodblogger propone un piatto fantasia,buono,home made ma soprattutto gluten free,senza lattosio,senza lievito e proteine della carne.
Un piatto goloso e stuzzicante da consumare come antipasto,piatto unico o come secondo in base alle Vostre abitudini o alle portate che consumate e servite in tavola.
Semplicità,croccantezza e gusto sono le caratteristiche del nuovo piatto del giorno…
Per saperne di più vi invito a continuare la lettura del post sul mio blog…

Un saluto e alla prossima bontà firmata fantasiediilaria!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a pulire la melanzana eliminando il picciolo spinato al coltello e lavatela sotto acqua del rubinetto.
Eliminate al coltello parte della buccia facendo disegni a croce.
Tagliate la melanzana a fette dello spessore 0,5mm e tenete da parte.

In una padella portate a temperatura olio di mais per la frittura;vi renderete conto che sarà pronto nel momento in cui facendo prova stecchino attorno a questo si formeranno delle bollicine.

Mentre l’olio raggiunge la temperatura aprite in una terrina le uova che batterete con la forchetta e versate in un piatto piano farina di mais.

Preparatevi un piatto o una teglia che foderate con carta assorbente per fare scolare dell’olio di frittura le “bistecche” di melanzana.

Prendete dunque una fetta di melanzana alla volta e andate a immergerla nel battuto d’uova passandola successivamente nella farina di mais da ambo i lati a creazione di una panatura.

Immergetela a cottura nell’olio bollente facendola ben dorare ambo i lati,quindi scolatela e adagiate all’interno di teglia o vassoio foderato con carta assorbente.
Continuate in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Al momento di servire in tavola potrete decidere di servirle ben calde o fredde accompagnate da dadolata di pomodoro a crudo condito solo con sale,pepe e prezzemolo per pulire la bocca dalla frittura e dare tocco di freschezza.
Buon appetito.

BURRO/ COTTURA/ DOLCI/ farina di mais/ fecola di patate/ FORNETTO VERSILIA/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MANDORLE/ Per dolci/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICOTTA/ Senza categoria/ senza glutine/ UOVA/ zucchero a velo

CIAMBELLA SENZA GLUTINE RICOTTA E MANDORLECOTTA IN FORNETTO VERSILIA

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, farina di mais, merenda, PENTOLA FORNETTO VERSILIA, RICOTTA, FRUTTA SECCA, HOME MADE, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, fecola di patate, zucchero a velo, RUSTICO, LATTICINI, colazione, TORTE, ricette senza glutine, UOVA, BURRO, MANDORLE

Tempo di preparazione 45min
Tempo di cottura 35min
Porzioni 5-6 persone
UTENSILI
planetaria
Fornetto versilia 26cm
Gratella
Setaccio
Spatola in silicone
Terrina
Bilancia pesa alimenti
Pennello in silicone
Coltello

INGREDIENTI
5 uova
1pizzico di sale
150gr zucchero a velo
200gr ricotta fresca
180gr fecola di patate
100gr farina di mais
1 bustina di lievito per dolci

Burro e farina di mais per il fornetto
Oggi andremo a realizzare una soffice ciambella senza glutine cotta all’interno della pentola fornetto o fornetto versilia diretramente sul fornello piccolo della nostra cucina evitando in questo modo l’uso del forno elettrico,dispendioso di corrente e al quanto fastidioso nei giorni d’intenso caldo-afoso ;spegniamo dunque il forno ma accendiamo il gas e la fantasia portando e gustato a colazione o a merenda una torta tutta bontà e salute pensata per tutti ma soprattutto per coloro che sono intolleranti al glutine ma non alla dolcezza.
Vediamo quindi insieme come si prepara…

PROCEDIMENTO

Separiamo in due terrine distinte i tuorli d’uovo dagli albumi montando quest’ultimi a neve ben ferma all’interno di planetaria munita di frusta a filo o utilizzando semplici fruste elettriche insieme ad un cucchiaino di succo di limone.
Nella seconda terrina andiamo ad amalgamare mediante spatola in silicone i tuorli d’uovo con lo zucchero a velo aggiungendo successivamente ricotta fresca.
Amalgamiamo bene il tutto quindi aggiungiamo fecola dipatate,farina di mais e sale.
Aggiungiamo ora al nostro impasto mandorle intere e lievito per dolci passato a setaccio.

Incorporiamo ora a questo impasto gli albumi a neve montati in precedenza effettuando movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.

Imburrato e spolverizzato con farina di mais la nostra pentola fornetto versiamo al suo interno l’impasto distribuendolo in modo uniforme,mettiamo apposito coperchio e posizioniamo la pentola su spargifiamma in dotazione su fornello piccolo della cucina e mantenendo fiamma al minimo facciamo cuocere per 35min.
Prima di spegnere il dolce effettuiamo la prova stecchino (che dovrà fuoriuscire asciutto) senza aprire il coperchio basterà inserirlo attraverso uno dei fori.
A cottura ultimata spegniamo la fiamma e facciamo intiepidire il dolce all’interno dello stampo poi molto delicatamente sformiamo su piatto facendolo freddare completamente su apposita gratella.
Ora che la nostra ciambella è finalmente pronta possiamo servirla a fette spolverizzandone appena la superficie con zucchero a velo.
Buon appetito!

di birra/ farina di mais/ FARINA TIPO 0/ grissini/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ senza uova/ SNACK/ ZUCCHERO

GRISSINI ALLA FARINA DI MAIS

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, farina di mais, Antipasti, OLIO EVO, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, senza burro, RUSTICO, pietra refrattaria, senza uova
Tempo di preparazione:2h30min
Tempo di cottura : 15min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
carta forno
pennello in silicone
teglia rettangolare
gratella
coltello
bilancia pesa alimenti

INGREDIENTI
300 gr di farina tipo 0
200gr farina di mais
1 cucchiaino di sale
1 bustina di lievito di birra
1bustina di zucchero
200ml acqua tiepida
50ml di olio evo

1cucchiaio di olio evo
farina di mais e pepe nero in polvere per spolverizzare l’impasto

Oggi vedremo insieme come realizzare dei stuzzicanti e invitanti grissini.

Difficile smettere di mangiarli una volta assaggiati;
realizzati con ingredienti semplici e di qualità l’impasto non contiene burro,strutto o oli vegetali di scarsa qualità ma solo acqua,miscela di farine,sale e olio extravergine di oliva.

Facili da realizzare,veloci in cottura;i grissini;ma solo quelli di qualità; sono un buon sostituto del pane; possono essere gustati semplici o d’accompagnamento ad antipasti quali salumi e formaggi;
un gustoso snack pomeridiano o come spesso accade serviti durante aperitivi serali.
Croccanti e appetitosi l’importante che siano genuini!
Vediamo quindi come li ho preparati…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di terrina della Vostra planetaria munita di gancio impastatore l’acqua tiepida in cui andrete a sciogliervi il lievito di birra disidratato insieme allo zucchero.
Aggiungete ora miscela di farine,tipo 0 e mais nelle dosi consigliate.
Aggiungete olio extravergine di oliva e durante l’impasto come ingrediente ultimo il sale.
Fate impastare a velocità moderata fino a quando otterrete un impasto liscio e compatto.

Foderate con carta forno una teglia rettangolare su cui andrete a stendere l’impasto a misura della stessa teglia.
Versate sopra l’impasto un cucchiaio d’olio e distribuitelo su tutta la superficie con pennello in silicone.
Spolverizzate in ultimo farina di mais e pepe nero qb.
Ponete a lievitare all’interno del forno spento con lucina accesa per circa 1ora.

Trascorso tempo di lievitazione estraete l’impasto dal forno che andrete a tagliare al coltello in strisce spesse 0,5mm e che stirandoli con le dita fino 30cm di lunghezza darete forma di grissini arrotolandoli su piano di lavoro non infarinato,adagiandoli su teglia rivestita di carta forno e ponendoli a lievitare per 10min.

Nel frattempo preriscalderete il forno alla temperatura di 200° e una volta giunto a temperatura effettuerete la prima infornata facendoli cuocere per 15min.
Una volta cotti ponete i grissini a freddare su gratella per dolci e quando saranno ben freddi potrete iniziare a sgranocchiarli di gusto…il difficile sarà smettere di mangiarli😉
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

di birra/ farina di mais/ FARINA MANITOBA/ FESTE/RICORRENZE/ girasole/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ MIELE/ pietra refrattaria/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ SEMI/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza uova/ SESAMO/ zucca

PANE MAROCCHINO DELLE FESTE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, semi di zucca, farina di mais, Antipasti, merenda, Salati, PRODOTTI FORNO, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, HOME MADE, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, LATTE, RUSTICO, senza uova, MIELE, sesamo, PANE, pietra refrattaria
Tempo di preparazione 5min
Tempo di cottura : 35min
Porzioni ottenute: 610gr

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
carta forno
pietra refrattaria
teglia rettangolare
cucchiaio
pentolino
bilancia pesa alimenti

INGREDIENTI
50gr farina di mais
120ml acqua tiepida
120ml latte tiepido
1pizzico di sale
1 bustina di lievito di birra
270gr farina manitoba

ALL’INTERNO DELL’IMPASTO
semi di zucca
semi di sesamo

ESTERNAMENTE
semi di girasole
acqua qb per pennellare la superficie del pane

Oggi vi propongo un pane tipico mediterraneo realizzato per festeggiare particolari occasioni.
Ha un sapore delizioso quanto rustico donatogli dalla presenza di farina di mais e sementi,quali zucca e sesamo;in ultimo spolverizzato in superficie con acqua e semi di girasole.

Ora che sempre più si avvicina il Natale e successive feste quale occasione migliore di questi giorni per decidere di portare in tavola
il PANE MAROCCHINO DELLE FESTE?!
Tempi brevi di lievitazione e pochi ingredienti creano il pane ideale da servire e gustare con qualsiasi condimento.
Avete voglia di provare a realizzarlo?!…Se sì mettiamoci dunque all’opera😉

PROCEDIMENTO:
Versate all’interno di terrina della Vostra planetaria il latte riscaldato al pentolino che sia tiepido e aggiungete acqua tiepida direttamente dal rubinetto se non troppo calcarea.
Sciogliete il lievito di birra con un cucchiaino di miele o zucchero.
Aggiungete ora miscela di farine e inserendo gancio impastatore impostate Vel 3 e fate impastare fino ad ottenere un impasto liscio e compatto.Verso metà impasto aggiungete il sale.

Fate riposare all’interno della stessa terrina per circa 1 ora o fino a raddoppio.

Trascorsa l’ora di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro infarinato e aggiungete semi di sesamo e zucca.
Date all’impasto un paio di pieghe in modo tale da incorporare bene la sementa e ponete a lievitare all’interno di stampo rotondo o rettangolare foderato con carta forno per i successivi 40min.

Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldate il forno alla temperatura di 200° inserendo nella parte bassa del forno terrina d’acqua.
Giunto a temperatura pennellate la superficie del pane con acqua tiepida e spolverizzate con semi di girasole.

Infornate il pane e fate cuocere all’interno della teglia per 20min,in seguito aprite il forno e sformando il pane dallo stampo,continuare la cottura per i restanti 15min (mantenendo carta forno)su pietra refrattaria in modo tale da andare a ottenere una base ben cotta.

A cottura ultimata estraete il Vostro pane dal forno e ponete a freddare su gratella per dolci.
Una volta freddo tagliate a fette e buon PANE MAROCCHINO DELLE FESTE a tutti Voi!

image

image

Scritto con WordPress per Android

farina di mais/ FARINA TIPO 0/ FARINE/ HOME MADE/ LATTE/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRODOTTI DA FORNO/ Senza categoria

PANE DI MAIS PORTOGHESE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, LATTE, farina di mais, OLIO EVO, merenda, PRODOTTI FORNO, RUSTICO, FARINA TIPO 0, MIELE, colazione, HOME MADE, PANE, pietra refrattaria, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 1kg60gr

Ingredienti
250ml acqua tiepida
250gr di farina di mais
450gr di farina tipo 0
150ml latte tiepido
1bustina di lievito disidratato
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiaini di sale Vostro gradimento

semola di mais per spolverizzare

Istruzioni
Altra ricetta,altro pane…
Ogni 2gg sforno pane fresco.

È trascorso più di 1anno dall’ultima volta che ho mangiato pane comprato…nulla a che vedere con il mio;come dice il Signor Banderas del mulino…”c’è pane e pane”…
e il mio è buonissimo!
Appena posso cucino pani particolari e solo se la riuscita degli stessi è ottima, ve li propongo scrivendovi la ricetta passo dopo passo per aiutarvi ad allargare Le Vostre conoscenze e con questo mi auguro che siano di Vostro gradimento.

Il pane che oggi vado a proporvi è davvero rustico,in quanto presenta nell’impasto e all’esterno la farina di mais e la sua resa è stata molto soddisfacente,con queste quantità ho ottenuto oltre 1kg di pane!
Spero che mi basti almeno per 2gg 😂😂😂

Peculiarità di questa pagnotta sono croccantezza esterna con un intenso profumo rustico e mollica soffice che lo rende molto appetibile ed ha un intenso sapore di mais…buonissimo.
Questo pane è ottimo se consumato con i formaggi.
Ma ora senza dilungarmi ulteriormente vi svelo la ricetta…
Prendete appunti;si comincia!

Ponete il lievito in una terrina capiente con acqua tiepida.
Aggiungete metà della farina di mais e 50gr di farina tipo 0.
Mescolate con una spatola e ponete la pastella a lievitare per 30min all’interno del forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno.

Trascorsa la mezz’ora prendete la Vostra pastella e incorporate latte,olio,la rimanente farina di mais,farina tipo 0 e sale.
Amalgamate bene tra loro gli ingredienti e impastate a mano per 10min.

Ponete l’impasto a lievitare in terrina per 2 ore all’interno del forno spento contenente terrina d’acqua calda nella parte bassa dello stesso con lucina accesa.

Trascorso il tempo di lievitazione rovesciate l’impasto su piano di lavoro infarinato,fate una palla schiacciandola leggermente e posizionate in teglia rotonda o come me in pentola di coccio foderata con carta forno.
Spolverizzate la superficie con farina di mais.
Ponete nuovamente a lievitare come fatto in precedenza per 1 ora.

Trascorsa anche l’ultima lievitazione estraete il pane dal forno e preriscaldate a temperatura di 230° mantenendo la terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso.
Raggiunta la temperatura infornate la pagnotta e cuocete per 10min.
Abbassate la temperatura del forno a 190° ,togliete terrina d’acqua e fate cuocere per 30 – 35min.
A cottura ultimata estraete la Vostra pagnotta e trasferitela su gratella a freddare.
Una volta fredda tagliate e consumate a piacere.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

farina di mais/ FARINA MANITOBA/ FRAGOLE/ LIEVITI/ MACCHINA DEL PANE/ MARMELLATE/ Per dolci/ RACCOLTA DI RICETTE CON LA MDP/ Senza categoria/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA

TORTA ALLA MARMELLATA DI FRAGOLE CON LA MDP

Categoria : FARINA MANITOBA, MARMELLATE, RACCOLTA DI RICETTE CON LA MDP, PRODOTTI FORNO, TORTE, Dolci, UOVA, zucchero a velo, LIEVITO PER DOLCI, HOME MADE, FRAGOLE, farina di mais
Tempo di preparazione 12min
Tempo di cottura : 1h10min
Porzioni ottenute: 1 torta per 4 persone

Ingredienti
125gr farina di mais
180gr farina manitoba
1bustina di lievito per dolci
90 gr zucchero a velo
1 tazzina di limoncello (v.ricetta )
http:// https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/27/limoncello/
150gr di marmellata di fragole (v.ricetta )
http:// http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/05/marmellata-di-fragole-bio-_-home-made.html
scorza di limone bio
3uova
120ml acqua tiepida

Istruzioni
Accendere il forno in queste giornate di caldo afoso diventa un’impresa impossibile e abbiamo già sperimentato l’utilizzo della padella per realizzare cracker e biscotti ma non sempre l’utilizzo di gas e la cucina ai fornelli e la scelta più giusta in quanto il calore che emanano tegami e padelle non è sicuramente paragonabile al forno ma talvolta è davvero insopportabile.
La macchina del pane è quindi la scelta migliore che possiate fare perché oltre a consumare molto meno rispetto alla cottura tradizonale in forno emana anche meno calore ed è ideale se non essenziale che siate muniti di questo fantastico elettrodomestico che utilizzerete non solo per realizzare pane, pizze e focacce ma anche per creare ottimi dolci…quindi accendete la macchina e seguitemi nella realizzazione della mia torta.

Perprima cosa oliate e spolverizzate di pangrattato il Vostro contenitore PAGNOTTA in modo tale che sia più facile sformare a suo tempo il dolce.
Aprite e versate le uova al suo interno andando ad aggiungere nell’ordine i restanti ingredienti:
▪acqua tiepida
▪zucchero a velo
▪le farine pesate e miscelate
▪scorza di limone grattugiata
▪limoncello (v.ricetta )
Selezionare il programma 6, doratura MEDIA e premere il tasto START.

Inizio programma 1h22min a 1h14min aggiungete il lievito per dolci che passerete a setaccio e ai 4 bip della macchina andate ad aggiungere la marmellata di fragole(v.ricetta )
Il tempo d’impasto è di 12 min.

A 1h10min estraete le pale mescolatrici e in automatico partirà la cottura del dolce.

Giunti a fine del programma, estraete il contenitore dalka mscchina e poggiatelo su piano stabile e resistente al calore lasciando raffreddare la torta al suo interno che avrà un bel colore bronzo, quando il tutto sarà ben freddo capovolgete il contenitore su piano di lavoro con attenzione e in un attimo senza fatica e senza problemi la Vostra bella torta di sformerà rimanendo intatta.
Non vi resta che adagiarla su alzata per torte e spolverizzarli a piacere con zucchero a velo.
Portate in tavola e servite!

I miei commenti
Avrete risparmiato tempo, abbattuto i costi elettrici, sporcato il minimo indispensabile, sofferto molto meno il caldo e mentre la Vostra macchina del pane impasta, lievita e cucina Voi potrete dedicarvi ad altre faccende domestiche;)

image

Scritto con WordPress per Android

BISCOTTI/ COTTURA/ farina di mais/ FARINA MANITOBA/ FRAGOLE/ HOME MADE/ LIEVITI/ MARMELLATE/ OLIO DI MAIS/ padella/ Per dolci/ RICETTE LIGHT/ Senza categoria

BISCOTTI AL LIMONE

Categoria : FARINA MANITOBA, VANIGLIA, Dolci, zucchero a velo, olio di mais, LIEVITO PER DOLCI, HOME MADE, BISCOTTI, FRAGOLE, farina di mais
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 3-4 min a lato
Porzioni ottenute: 60 biscotti

Ingredienti
150gr farina mais
300gr farina manitoba
12 gr di lievito per dolci
60ml olio di mais o burro fuso
succo di 2 limoni spremuti
scorza grattugiata di limone al naturale
circa 100ml acqua fredda
(1 uovo a piacere)

marmellata di fragole home made ( v.ricetta )
http:// http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/05/marmellata-di-fragole-bio-_-home-made.html
zucchero a velo

Istruzioni
Se vi era piaciuta la ricetta dei biscotti in padella dovete provare assolutamente questi biscotti che con il loro profumo di limone sono profumatissimi.
Utilizzate possibilmente limoni biologici visto la presenza nell’impasto della scorza di limone e del succo ne andranno realmente ad esaltarne il sapore a differenza dei limoni in rete.
Con lo stesso impasto inoltre andremo a realizzarli nella versione ripiena con marmellata di fragole.
L’uso dell’olio li rende più leggeri ma meno croccanti rispetto all’uso del burro.
La ricetta prevede anche l’utilizzo dell’uovo che io però non ho utilizzato proprio per rendere questi biscotti il massimo della leggerezza.
Anche questa volta io li ho cotti in padella anche quelli ripieni; nel caso in cui voleste velocizzare un pò i tempi potrete decidere di cuocerli in forno preriscaldato a 200° fino a doratura.

Ma andiamo ora alla ricetta…

Ponete in una terrina le farine,aggiungete olio o burro fuso, zucchero a velo,scorza di limone grattugiata(precedentemente lavato),succo filtrato dei limoni e lievito per dolci.
Potrete decidere se utilizzare l’uovo o meno;io non l’ho messo ma ho aggiunto acqua fredda.

Amalgamate bene i vostri ingredienti e impastate il tutto non troppo a lungo.
Date al Vostro impasto forma di una palla e avvolgetela nella pellicola per alimenti.
Ponete in frigo a rassodare per almeno 1h.

Trascorso il tempo di riposo tirate fuori frigo il Vostro impasto e dividetelo a metà per una migliore gestione.
Stendete quindi al mattarello in sfoglie spesse 4-5 mm e mediante formina di Vostra scelta andate a dare forma ai Vostri biscotti.

Giunti al momento della cottura, mettete la padella a scaldare su fiamma media senza aggiungere olio o burro.
Distribuite in base alla capienza della padella i biscotti posti lungo i bordi della padella non al centro dove il calore massimo andrebbe a bruciarli.
Durante la cottura prestate attenzione è un attimo bruciarli poiché bastano davvero pochi minuti.
Una volta pronti metteteli a raffreddare su gratella per dolci.
A raffreddamento completo potrete decidere di spolverizzarli con zucchero a velo e riporli in scatole di latta per conservarli al meglio.

Nella versione ripiena dopo aver steso in sfoglia il nostro impasto poniamo al centro un cucchiaino di marmellata di fragole, chiudiamo ripiegando l’impasto e sigillando bene i bordi e definiamo con rotella dentellata.
Poniamo a cuocere in padella e una volta cotti facciamo intiepidire appena e serviamo con generosa spolverizzata di zucchero a velo.
Ottimi anche freddi.

Entrambe le versioni sono buonissimi ma quelli ripieni acquistano un sapore aggiunto che non ha paragoni.
Provate a realizzarli!

image

Scritto con WordPress per Android

BISCOTTI/ BURRO/ farina di mais/ FARINA MANITOBA/ LATTE/ LIEVITI/ padella/ Per dolci/ Senza categoria

BISCOTTI IN PADELLA

Categoria : BURRO, FARINA MANITOBA, HOME MADE, BISCOTTI, LATTE, Dolci, zucchero a velo, farina di mais
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 3-4 min per lato
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
75gr farina di mais
150gr farina manitoba
50gr burro
50gr zucchero
2 cucchiai di latte
3 gr lievito per dolci
1bustina di vanillina
scorza di limone grattugiata

Istruzioni
Scommetto che ultimamente non avete tanta voglia di accendere il forno ma la tentazione di fare dei biscotti proprio non vi abbandona…non preoccupatevi i biscotti oggi noi li andremo a cucinare in padella…Non siate scettici e continuate a leggere la ricetta.
Semplici, fragranti, profumati e senza uova…praticamente da provare!!!

Ponete in una terrina le farine aggiungete burro, zucchero, latte, vanillina, scorza di limone e lievito per dolci.
Amalgamate bene i vostri ingredienti e impastate il tutto non troppo a lungo.
Date al Vostro impasto forma di una palla e avvolgetela nella pellicola per alimenti. Ponete in frigo a rassodare per almeno 30 min.
Tirate fuori frigo il Vostro impasto e dividetelo a metà per una migliore gestione.
Stendete quindi al mattarello in sfoglie spesse 4-5 mm e mediante formina di Vostra scelta andate a creare i Vostri biscotti.

Giunti al momento della cottura, mettete la padella a scaldare su fiamma senza aggiungere olio o burro.
Distribuite in base alla capienza della padella i biscotti posti lungo i bordi della padella non al centro dove il calore massimo andrebbe a bruciarli.
Durante la cottura prestate attenzione è un attimo bruciarli poiché bastano davvero pochi minuti.
Una volta pronti metteteli a raffreddare su gratella per dolci.
A raffreddamento completo potrete decidere di spolverizzarli von zucchero a velo e riporli in scatole di latta per conservarli al meglio.
In realtà sono talmente tanto buoni che non so davvero quanti biscotti Vi potranno avanzare;)

I miei commenti
Appena pronti sono morbidissimi una volta freddi sono croccanti e friabili e la differenza tra la cottura in forno e in padella è davvero minima.

image

Scritto con WordPress per Android

BISCOTTI/ BURRO/ farina di mais/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ PRODOTTI DA FORNO/ Senza categoria/ SPARABISCOTTI/ UOVA

KRUMIRI _ HOME MADE

Categoria : BURRO, FARINA MANITOBA, PRODOTTI FORNO, Dolci, UOVA, zucchero a velo, VANILLINA, HOME MADE, BISCOTTI
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min a infornata
Porzioni ottenute: 50 biscotti

Ingredienti
200gr di farina di mais
300gr farina manitoba
3uova
150gr burro ammorbidito a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
100gr zucchero a velo

Istruzioni
I Krumiri sono biscotti piemontesi, purtroppo nonnadatti a coloro che seguono attualmente una dieta ma dono assolutamente buonissimi e non potete non provare a ricrearli.
Vi invito quindi a mettervi all’opera…Continuate a leggere…
ecco la ricetta:

Tirate fuori frigo il burro 2 ore prima in modo tale che sia bello morbido al momento del suo utilizzo.
Miscelate in una terrina pulita e capiente le due farine, aggiungete burro, uova, sale e vanillina; amalgamate bene il tutto, coprite con pellicola per alimenti e lasciate riposare per almeno1h.

Riprendete il vostro impasto e aiutandovi con il cucchiaio andate a riempire una sparabiscotti montando un beccuccio a stella, nel caso in cui non foste muniti di tale attrezzo potrete utilizzare una siringa per dolci o sac’apoche con beccuccio.
Rivestite una teglia rettangolare con la carta forno e andate a ricreare su di essa tante mezz lune lunghe non più di 8 cm ricordandovi di lasciare un pò di spazio l’una dall’altra.
Infornate a forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per circa 20 min.

I biscotti dovranno presentarsi di un bel colore dorato.
Sfornate e ponete su gratella a freddare.
Continuate in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Io ho ultimato gli ingredienti dopo4 infornate ottenendo una media di circa 50 biscotti.
Una volta freddi conservate i Vostri Krumiri in scatole di latta e consumateli il giorno seguente.

I miei commenti
Possono provocare dipendenza consumare con moderazione😂😂😂

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla

Send this to a friend