Browsing Category

FRUTTA

BURRO/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA TIPO 0/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ MELE/ RACCOLTA DI RICETTE/ raccolta di ricette/ senza lievito/ senza uova/ zucchero a velo

SBRISOLONA SENZA UOVA ALLA FARINA DI RISO E GOCCE DI CIOCCOLATO RIPIENA DI MELE E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:✩
Tempo di preparazione:1h
Tempo di cottura 45min
Porzioni ottenute:3-4 persone

UTENSILI
Planetaria Kenwood kmix,coltello,
cucchiaio,carta forno,teglia rotonda
fornetto estense.

INGREDIENTI
SBRISOLONA
300gr farina di riso,100gr farina tipo 0
1pizzico di sale,150ml acqua,80gr burro
50gr gocce di cioccolato,120gr zucchero a velo.

RIPIENO:
40gr mandorle,2mele Golden

Zucchero a velo

PREMESSA:

È arrivato l’autunno e i dolci cambiano insieme alle stagioni…Si ha sempre più voglia di deliziarsi e coccolarsi nelle giornate grigie e fredde che caratterizza questo periodo dell’anno…Ecco a proposta per l’autunno una delicata sbrisolona ripiena di mele e mandorle preparato l’impasto con farina di riso,senza uova e gocce di cioccolato cotta su gas all’interno del mio inseparabile
fornetto estense.

Un saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Preparate dunque la Vostra sbrisolona ponendo in planetaria munita di gancio K o all’interno di una terrina tutti gli ingredienti necessari a sua realizzazione.
Avviate l’impasto a velocità moderata andando a creare delle briciole.
Dunque l’impasto è pronto.
Foderate con carta forno una teglia rotonda e distribuite parte dell’Impasto creando una base ben solida.
Sbucciate le mele,eliminate il torsolo quindi riducete a pezzetti.
Ultimate con mandorle intere e coprite con il restante impasto di sbrisolona.
Preriscaldate il fornetto estense su fornello medio e disponete la teglia al suo interno.
Chiudete con apposito coperchio e portate a cottura fino a completa doratura;45min.

A cottura ultimata spegnete e fate freddare.
Una volta pronta per essere gustata spolverizzate la superficie con zucchero a velo e servite.
Buon appetito!

BURRO/ CANNELLA/ CROSTATE/ DOLCI/ Farina di quinoa/ FARINA TIPO 0/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ NOCCIOLE/ PASTA FROLLA/ pesche/ PRODOTTI DA FORNO/ raccolta di ricette/ rum/ senza lievito/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo/ zucchero di canna

FROLLA ALLA QUINOA RIPIENA DI FRUTTA SPEZIATA ALLA CANNELLA

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:3h
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,gancio k,pellicola,
Teglia quadrata 29cm,carta forno,mattarello,
piano di lavoro,forchetta,terrina,cucchiaio,
padella,setaccio,stampino a fora di cuore.

INGREDIENTI
FROLLA
100gr farina di quinoa,160gr zucchero a velo
200gr farina 0,20ml acqua fredda
1pizzico di sale,scorza di limone
140gr burro,1uovo,1tuorlo

RIPIENO
3 pesche gialle,100gr nocciole,100gr uvetta
40gr cocco essiccato,54gr zucchero di canna,
15ml rum

Zucchero a velo

PREMESSA
La proposta dolce di questa volta vede protagonista una gustosa e rustica frolla preparata con la farina di quinoa ripiena con un mix di frutta fresca e secca aromatizzata con cannella in polvere saltata in padella con aggiunta di zucchero di canna e rum,decorata in ultimo da delicati cuoricini di frolla a completamento del dolce.
Prepararla é facile,divorarla lo sarà ancora di più…

Buona preparazione e appuntamento alla prossima ricetta come sempre firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la base di frolla inserendo gancio K e pesato gli ingredienti con apposita bilancia versateli all’interno della ciotola in dotazione.
Avviate la planetaria a velocità moderata e basteranno pochi minuti all’impasto affinché sia pronto per essere formato e posto a riposo in frigo per 2h avvolto nella pellicola per alimenti.
Mentre l’impasto riposa preparate il ripieno.

Sbucciate le pesche che taglierete a dadini.
Versate in padella aggiungendo nocciole,uvetta,cocco essiccato a dadini,zucchero di canna e cannella.
Ponete a cottura e poco dopo sfumate
con il rum.
Trascorsi 10min di cottura spegnete e fate freddare all’interno di una terrina.

Tirate fuori frigo la Vostra frolla che stenderete direttamente su foglio di carta forno a misura della Vostra teglia.
Con i rebbi di una forchetta bucherellatene l’intera base e distribuite al suo interno
il ripieno di frutta ormai freddo.
Con la restante frolla e apposito stampino a forma di cuore andate ad intagliare l’impasto dopo averlo steso ultimando
la superficie del dolce ridistribuendo
i cuoricini.
Preriscaldato il forno alla temperatura di 180℃ infornate e fate cuocere per

35-40min.

A cottura ultimata sfornate il dolce e fate freddare completamente.
Una volta pronta per essere gustata portate in tavola spolverizzando la superficie con zucchero a velo.
Buon appetito!

COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ limoncello/ limoni/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zenzero/ zucchero a velo

TORTA COCCO,ZENZERO E LIMONCELLO SPEZIATO COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:35min
Porzioni ottenute:4-5 persone

UTENSILI
terrina,gratella,cucchiaio,coltello,setaccio

INGREDIENTI
3 uova,1 pizzico di sale,50g zenzero candito,
1 bustina lievito per dolci,50g cocco essiccato,
30ml limoncello speziato home made
15ml olio di mais,250g farina manitoba

PREMESSA
Le torte sono le dolci passioni che rinfrancano dalle giornate stanche,tristi,affamate,piene di languorini…
Rafforzano i rapporti eterni,
creano nuove amicizie…
I dolci,il cibo…Un potere a cui
nessuno può resistere…
I dolci sono l’inizio di una nuova giornata o la conclusione perfetta a quello che ne è stato…
Con i dolci si chiude un passo e se ne riapre un altro…
Con la mia torta delicata,gentile,scalda cuori…
Ancora una volta cotta all’interno del magico fornetto estense a ingraziarmi dal caldo…
Morbida,sofficissima e profumata la bontà
è servita!
La ricetta la trovate sul blog!
Alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
All’interno di una terrina aprite le uova e amalgamatele con lo zucchero a velo.
Aggiungere farina setacciata con il sale e amalgamate nuovamente.
Versate sull’impasto olio di mais e limoncello .
Amalgamate nuovamente e aggiungere dadolata di cocco essiccato e dadolata di zenzero candito.
Versare in ultimo il lievito per dolci passato a setaccio e amalgamate nuovamente.
Foderate stampo rotondo con carta forno versate l’impasto,quindi preriscaldato
il fornetto estense su fornello medio della cucina portando a cottura poggiando su supporto triangolare.
Chiudere con apposito coperchio e fate cuocere per 35min.
A cottura ultimata spegnere e porre a freddare completamente il dolce su gratella.

 

Una volta freddo servire il dolce spolverizzando la superficie con zucchero a velo decorandolo in ultimo con fette di limone.
Buona dolcezza a tutti!

 

BURRO/ CACAO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASTA FROLLA/ pesche/ pesche sciroppate/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

SBRISOLONA ALLE PESCHE SCIROPPATE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:1h
Porzioni ottenute:4-5 persone

UTENSILI
teglia rotonda,terrina,carta forno,
fornetto estense 30cm,cucchiaio,bilancia pesa alimenti

INGREDIENTI:
1 uovo,1 tuorlo,90g zucchero a velo,
1pizzico di sale, 300g di farina manitoba,
100g burro.

RIPIENO:
2 vasetti di pesche sciroppate home made

cacao amaro in polvere

 

PREMESSA
Adorando i dolci e soprattutto le crostate da tempo mi suggerivo e ripromettevo
la preparazione della sbriciolata o sbrisolona già al tempo delle mele poi però un piatto dopo l’altro mi ha portato per dimenticarmene
Adesso nella stagione estiva e al tempo delle pesche mi sono ricordata di voler provare a realizzarla ed é cosí che nacque la mia sbrisolona alle pesche sciroppate;
un’idea pensata da tempo ma messa in atto solo ora…
Questa dura vita da foodblogger…Sempre troppo da sperimentare!
La ricetta la trovate online sul mio blog!
Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e…Arrivederci alla prossima ricetta firmata food,firmata home made!

PROCEDIMENTO
La preparazione della sbrisolona non ha bisogno dell’uso di planetaria ma esige impasto a mano a creazione proprio di briciole d’impasto.

All’interno di una terrina andate a mettere i principali ingredienti a suo realizzazione:
burro a tocchetti,zucchero a velo,
1pizzico di sale,farina,uovo intero e tuorlo.
Ora con le entrambe le mani andate ad amalgamare gli ingredienti creando non in rimpasto a compattezza ma “rompendo” gli ingredienti a creazione di briciole d’impasto.
L’impasto dovrà risultare come sabbia.

Foderate ora una teglia rotonda con carta forno e versatevi le briciole d’impasto a creazione della Vostra base che modellerete per dargli la forma mediamente dorso di un cucchiaio formando anche i bordi laterali a contenimento del Vostro ripieno.

Disponete ora all’interno del guscio le fette di pesche sciroppate e completate infine il dolce andando a distribuire sopra di essere le restanti e sufficienti briciole d’impasto.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio con fiamma al minimo portate a cottura su supporto quadrato la Vostra sbrisolona chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori per 40min e aprirli per i restanti 20min per un tempo totale di 1h.

A cottura ultimata sfornate il dolce dall’interno del fornetto facendolo intiepidire prima in teglia poi spostandolo su apposita gratella.

Servite il dolce spolverizzando a piacere la superficie con cacao amaro in polvere.
Da leccarsi i baffi!Buon appetito!

CHEESECAKE/ CIOCCOLATO/ DOLCI/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIQUORI-DIGESTIVI-AMARI/ melone/ NOCI/ PANNA PER DOLCI/ philadelphia/ PIATTI FREDDI/ senza burro/ senza lievito/ senza olio/ senza uova/ zucchero a velo

CHEESECAKE MELONE,CIOCCOLATO E NOCI SU BASE DI SAVOIARDI AL BAILYES

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:3h
No cottura
Porzioni ottenute:3 persone

UTENSILI:
carta forno,coltello,tagliere,
stampino rotondo,terrina,spatola,
frusta elettrica,teglia rotonda a cerniera 15cm,cucchiaio

INGREDIENTI
1 confezione di savoiardi,30g di noci,
30g codette di cioccolato,
1/2 melone fresco dell’orto
150ml panna per dolci

Bagna:
1 bicchierino di latte e 2 cucchiai di crema bailyes

PREMESSA
Fresca anzi freschissima è davvero rinfrescante la mia proposta dolce di oggi.
Una cheesecake che vi regalerà ad ogni assaggio istanti di bontà,morbidezza e croccantezza poiché la base é costituita da savoiardi imbevuti di latte e crema bailyes,la farcia è morbida crema di formaggio e panna per dolci con l’aggiunta di delicate codette di cioccolato e croccante granella alle noci il tutto decorato e reso come ultimo protagonista da rotonde e sottili fette di melone,frutto di stagione di produzione propria…
Che dire di più se non che invitarvi nel provare a realizzarlo…

Un saluto e alla prossima fantastica bontà!

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa andate a foderare una teglia rotonda a cerniera con carta forno alla base e ai lati dello stampo.

Tagliate a misura dello stampo i savoiardi e disponeteli all’interno della teglia a creazione di quella che sarà la base della Vostra cheesecake.
Irrorate la base biscottata con latte e crema bayles.
Riporre in frigo.

Create la vostra farcia golosa amalgamando all’interno di terrina la philadelphia con zucchero a velo,codette di cioccolato e granella di noci.

Montate a neve ben ferma la panna per dolci che avevate mantenuto in frigo fino al momento prima dell’utilizzo affinché possa essere ben fredda per poter essere montata mediante uso di frusta elettrica.

Amalgamate la panna montata mediante spatola in silicone al composto montato in precedenza per mezzo di spatola in silicone con movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il tutto.

Tirate fuori frigo la vostra teglia e poggiate sopra la base di savoiardi la vostra farcia golosa.

Livellare bene la superficie del dolce e riponete a riposo in frigo per 3h.

Trascorso tempo di rassodamento andate a realizzare decorazione ultima del dolce giuramento la superficie con cerchietti di melone fresco che realizzerete mediante uso di formina tonda dopo aver tagliato il melone a fette non a spicchi.
Spolverizzate con briciole di savoiardi e riponete il dolce in frigo fino a poco prima di servirlo in tavola.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ COTTURA/ essiccato/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INSALATA DI RISO/ melone/ pancetta/ PENTOLA/ pepe nero/ PEPERONCINO/ PIATTI FREDDI/ PIATTI UNICI/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ senza glutine/ senza latte/ senza lievito/ senza uova

INSALATA DI RISO PANCETTA E MELONE IN CESTINO

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:30min
Tempo di cottura:15 min

UTENSILI
pentola,tagliere,coltello,cucchiaio,terrina,
porzionatore gelato

INGREDIENTI:
1/2 melone dell’orto qualità Cantalupo
200g pancetta,150g riso parboiled,pepe nero
cipolla essiccata,peperoncino secco,olio evo,
prezzemolo dell’orto.

PREMESSA:
Con la produzione propria di meloni qualità Cantalupo mi reinvento al loro utilizzo a creazione di un fresco antipasto,primo piatto o ancor meglio piatto unico ideale da proporre in pranzi o cene estive molto scenico se presentato come vedremo insieme all’interno dello stesso melone che scavatone interamente della propria polpa interna diverrà un contenitore davvero chic.
Il piatto realizzato con soli 3 ingredienti in abbinamento a sapore dolce-salato che crea il giusto contrasto é privo di lattosio ed é gluten free ideale per intolleranti al latte e celiaci.
Facile e veloce da preparare porterete in tavola colore,bontà e freschezza!
Siete pronti a realizzarla?

Un saluto e alla prossima fantasiosa ricetta home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a pulire con un panno umido la buccia esterna del melone per togliere via residui di terra.

Eliminate al coltello i “culi” del melone poggiandola su tagliere e tagliate il melone a metà.

Eliminate con un cucchiaio i semi e filamenti interni del melone quindi con un porzionatore di gelato scavate il melone raccogliendone poi la polpa all’interno di una capace terrina.

Riducete la polpa del melone a pezzetti mediante uso di coltello e tenete da parte.
Riporre in frigo l’altra metà di melone mantenuta integra.

Portate a bollore pentola d’acqua,salate e calate a cottura il riso parboiled ideale per le insalate di riso.
Scolate e fermate la cottura con getto d’acqua fredda direttamente sul riso ripetendo l’operazione più volte.

Riporre il riso nella terrina contenente la polpa di melone e condite con olio evo,
spezie e aromi essiccati.

Nella stessa pentola dove poco prima avete cotto il riso andate a far dorare dadolata di pancetta per il tempo sufficiente.
Spegnete e fate freddare.

Riunite la pancetta all’interno di terrina contenente riso e polpa di melone quindi girate il tutto al cucchiaio per amalgamare gli ingredienti.

Scavato in precedenza il melone andate a riempirlo con il Vostro riso condito senza pressare poiché è come se fosse un piatto.

Riponete in frigo poggiando il cestino di melone all’interno di un piatto per un maggiore stabilità.

Al momento di servirlo in tavola é bene che non venga servito troppo freddo quindi ricordatevi di tirarlo fuori frigo una mezz’ora di anticipo.

Portate in tavola ultimando il piatto con un filo d’olio evo e foglioline di prezzemolo fresco.
Buon appetito!

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ PASTA FROLLA/ pesche noci/ raccolta di ricette/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

CROSTATA PESCHE,AMARETTI E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:5 persone

UTENSILI
planetaria kenwood,teglia rotonda,
carta forno,forchetta,fornetto estense 30cm
mattarello,coltello

INGREDIENTI
PASTA FROLLA
1uovo,1tuorlo,1 cucchiaio succo di limone,
1pizzico di sale,250g farina manitoba,
125g burro,125g zucchero a velo.

RIPIENO
4 pesche noci,30 amaretti,30g mandorle intere

PREMESSA
È proprio vero che quando si cresce i pensieri e gli atteggiamenti cambiano e in tema di food anche i gusti alimentari.
Non ho mai amato e apprezzato molto la frutta secca e gli amaretti nell’età dell’adolescenza.
Ma invece é ormai da un paio d’anni che il mio palato ha sperimentato e apprezzato diversamente tanti cibi non molto amati di cui ora ne mangerai a perdere…
Non bisogna dunque mai dire NO soprattutto nel mondo del food…Dunque siete pronti a gustare una una dolcissima bontà home made?
La ricetta é online!
Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima golosità!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di passa che terrete da parte.
Preparate il ripieno che la farcirà ponendo all’interno di terrina pezzetti di pesche noci a cui avrete eliminato la buccia,briciole di amaretti schiacciati con le mani e mandorle intere.

Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base quindi versate il ripieno e ultimate il dolce posizionando sopra il ripieno una graticola di pasta frolla a decorazione.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense posizionate la teglia su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio portate a cottura con fiamma al minimo per 40min.

A cottura ultimata spegnete e fate freddare il dolce.
Servite il dolce spolverizzando la superficie con zucchero a velo.

CACAO/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ PANNA PER DOLCI/ Per dolci/ pesche noci/ rum/ senza burro/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA PESCHE,PANNA E AMARETTI COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di Difficoltà:✩

Tempo di preparazione:20min

Tempo di cottura:1h

Porzioni ottenute:5 persone

 

UTENSILI:

terrina,cucchiaio,coltello,carta forno

fornetto estense 30cm,gratella,setaccio,

teglia rotonda

 

INGREDIENTI

4 uova,120g zucchero a velo,1pizzico sale

1bustina lievito per dolci,20 amaretti,

5 pesche noci,250ml panna liquida per dolci,

15ml rum,30ml olio di mais,

260g farina manitoba

 

PREMESSA:

Con la torta di oggi andiamo a presentare in tavola per le nostre colazioni,merende o dolce fine pasto una torta di bontà e sofficità innegabile…

Preparata con frutta di stagione;

dolci e carnose pesche noci,

insieme alla panna,amaretti sbriciolati grossolanamente all’interno dell’impasto e a decorazione ultima a freddo sulla superficie del dolce;la nostra torta presa la forma del piacere é pronta ad essere gustata o divorata secondo livello di golosità che in ogni caso non si fermerà al solo assaggio…

Cotta all’interno del magico cornetto estense per rendere ancora freschi i nostri pomeriggi in casa la bontà è a portata di tutti!

 

Un saluto dalla Vostra foodblogger fantasiosa e alla prossima ricetta golosa!

 

PROCEDIMENTO

All’interno di una terrina andate a rompere le uova che monterete con zucchero a velo.

Passate a setaccio la farina con il sale quindi aggiungetela al vostro impasto.

Sbriciolate grossolanamente con le mani i teneri amaretti e amalgamateli con l’aggiunta di olio di mais,

panna liquida per dolci e rum.

Lavate le pesche se ben sode mantenetene la buccia altrimenti pelatele al coltello e tagliatele a pezzetti aggiungendo il quantitativo di 2 pesche all’interno del Vostro impasto.

Ultimate con lievito per dolci passato a setaccio e foderato teglia rotonda con carta forno versate il composto al suo interno ultimando la superficie del dolce con le restanti pesche noci pelate e tagliate a fette non a spicchi.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense giunto alla temperatura di 180° posizionate la teglia al suo interno poggiata su supporto triangolare,quindi chiudendo con apposito coperchio mantenendone chiusi i fori e fiamma al minimo,fate cuocere il dolce fino a completa cottura ovvero fino a quando lo stecchino non fuoriuscirà asciutto.

Tempo di cottura 1h.

A cottura ultimata spegnete la fiamma e posizionate il dolce a freddare completamente su gratella per dolci.

Una volta pronta per essere servita a degustazione spolverizzate la superficie della torta con cacao amaro in polvere e amaretti sbriciolati.

Servite e…Buon appetito!

CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ LIQUORI-DIGESTIVI-AMARI/ MANDORLE/ mirtillo/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ ramassin/ RICOTTA/ senza burro/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

TORTA RICOTTA E SUSINE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di Difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4-5 porzioni

UTENSILI
terrina,cucchiaio,coltello,setaccio,gratella,
teglia rotonda,carta forno,fornetto estense

INGREDIENTI
4uova,1pizzico sale,
1bustina di lievito per dolci,
1cucchiaino raso di cannella,
200gr ricotta,15ml liquore al mirtillo,
30ml olio di mais,20gr mandorle,
30gr uvetta,200gr farina manitoba,
100gr zucchero a velo
5 susine denocciolate

PREMESSA
Il dolce di oggi è pura golosità realizzato con ingredienti semplici a connubio di bontà,sofficità e gusto unico.
Ad arricchire il mio dolce;
ricotta fresca,mandorle croccanti,morbida uvetta profumato il tutto con cannella in polvere e liquore ai mirtilli a decorazione ultima,piccole e succose susine.
La cottura come sempre al fornetto estense mi garantisce un risultato perfetto evitando calore intenso del forno e consumi ridotti di elettricità.
La mia torta è pronta a deliziarvi!

Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
All’interno di una terrina pulita battete le uova con lo zucchero.
Versate farina manitoba passata a setaccio con il sale.
Successivamente aggiungete la ricotta profumando l’impasto con la cannella.
Amalgamato bene il tutto aggiungete olio e liquore ai mirtilli.

Completate con l’aggiunta di mandorle e uvetta.

Passate infine a setaccio il lievito per dolci e mescolatelo all’interno dell’impasto.

Foderate teglia rotonda con carta forno e versate il Vostro impasto.
Decorate la superficie con susine preventivamente lavare e denocciolate.
Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense adagiate la teglia su supporto triangolare e chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori fate cuocere per 40min.

A cottura ultimata spegnete e poco dopo sformate il dolce dallo stampo posizionandolo su gratella a freddarsi completamente.

Una volta pronto per essere gustato spolverizzate il dolce con zucchero a velo.
Servite e Buon appetito

banane/ CACAO/ CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ NOCCIOLE/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ rum/ senza burro/ TORTA ALLO YOGURT/ UOVA/ YOGURT/ zucchero a velo

TORTA YOGURT,BANANE,CACAO E NOCCIOLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:35min
Porzioni ottenute:5 persone

UTENSILI
terrina,fornetto estense 30cm,teglia rotonda
carta forno,gratella,cucchiaio,forchetta,
setaccio.

INGREDIENTI
2banane mature,100gr yogurt greco,
90gr zucchero a velo1pizzico di sale,
30ml olio di mais,3 uova1pizzico cannella,15ml rum,200gr farina manitoba,
20gr nocciole,30gr cacao amaro in polvere,1bustina lievito per dolci

Zucchero a velo

La torta di oggi è nata per caso con gli ingredienti che avevo in casa ed é proprio in questo modo che nascono dolci capolavori…
Tutto è partito dall’avere le ultime banane mature pronte per essere utilizzate all’interno di un dolce impasto.
A gli ingredienti base di uova,farina,olio e sale vi ho aggiunto la croccantezza delle nocciole,una nota di colore e sapore grazie
al cacao amaro,il profumo di cannella e rum e yogurt greco per rendere il tutto ancora più buono…
Il risultato?!
Morbidezza e sofficità come non potete immaginare, non resteranno nemmeno le briciole perché anche quelle sono super morbide!
La cottura al fornetto estense l’ha resa ancora più buona…
Provare per credere!

Un saluto e alla prossima bontà home made!!!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a schiacciare con i rebbi di una forchetta all’interno di una terrina le banane mature
All’interno di una terrina pulita battete le uova con lo zucchero.
Versate farina manitoba passata a setaccio con il sale.
Successivamente aggiungete le banane schiacciate,yogurt greco e cannella.
Amalgamato bene il tutto aggiungete olio e rum.
Passate a setaccio il cacao amaro che amalgamerete al meglio nell’impasto.
Completate con le nocciole.

Passate infine a setaccio il lievito per dolci e mescolatelo all’interno dell’impasto.

Foderate teglia rotonda con carta forno e versate il Vostro impasto.
Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense adagiate la teglia su supporto triangolare e chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori fate cuocere per 35min.

A cottura ultimata spegnete e poco dopo sformate il dolce dallo stampo posizionandolo su gratella a freddarsi completamente.

Una volta pronto per essere gustato spolverizzate il dolce con zucchero a velo.
Servite e Buon appetito!

CONSIGLIA Foresta di alberi innevati

Send this to a friend