Browsing Category

MANDORLE

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ PASTA FROLLA/ pesche noci/ raccolta di ricette/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

CROSTATA PESCHE,AMARETTI E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:5 persone

UTENSILI
planetaria kenwood,teglia rotonda,
carta forno,forchetta,fornetto estense 30cm
mattarello,coltello

INGREDIENTI
PASTA FROLLA
1uovo,1tuorlo,1 cucchiaio succo di limone,
1pizzico di sale,250g farina manitoba,
125g burro,125g zucchero a velo.

RIPIENO
4 pesche noci,30 amaretti,30g mandorle intere

PREMESSA
È proprio vero che quando si cresce i pensieri e gli atteggiamenti cambiano e in tema di food anche i gusti alimentari.
Non ho mai amato e apprezzato molto la frutta secca e gli amaretti nell’età dell’adolescenza.
Ma invece é ormai da un paio d’anni che il mio palato ha sperimentato e apprezzato diversamente tanti cibi non molto amati di cui ora ne mangerai a perdere…
Non bisogna dunque mai dire NO soprattutto nel mondo del food…Dunque siete pronti a gustare una una dolcissima bontà home made?
La ricetta é online!
Un saluto dalla Vostra fantasiosa foodblogger e arrivederci alla prossima golosità!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di passa che terrete da parte.
Preparate il ripieno che la farcirà ponendo all’interno di terrina pezzetti di pesche noci a cui avrete eliminato la buccia,briciole di amaretti schiacciati con le mani e mandorle intere.

Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base quindi versate il ripieno e ultimate il dolce posizionando sopra il ripieno una graticola di pasta frolla a decorazione.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense posizionate la teglia su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio portate a cottura con fiamma al minimo per 40min.

A cottura ultimata spegnete e fate freddare il dolce.
Servite il dolce spolverizzando la superficie con zucchero a velo.

CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FARINE/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ LIQUORI-DIGESTIVI-AMARI/ MANDORLE/ mirtillo/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ ramassin/ RICOTTA/ senza burro/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

TORTA RICOTTA E SUSINE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di Difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4-5 porzioni

UTENSILI
terrina,cucchiaio,coltello,setaccio,gratella,
teglia rotonda,carta forno,fornetto estense

INGREDIENTI
4uova,1pizzico sale,
1bustina di lievito per dolci,
1cucchiaino raso di cannella,
200gr ricotta,15ml liquore al mirtillo,
30ml olio di mais,20gr mandorle,
30gr uvetta,200gr farina manitoba,
100gr zucchero a velo
5 susine denocciolate

PREMESSA
Il dolce di oggi è pura golosità realizzato con ingredienti semplici a connubio di bontà,sofficità e gusto unico.
Ad arricchire il mio dolce;
ricotta fresca,mandorle croccanti,morbida uvetta profumato il tutto con cannella in polvere e liquore ai mirtilli a decorazione ultima,piccole e succose susine.
La cottura come sempre al fornetto estense mi garantisce un risultato perfetto evitando calore intenso del forno e consumi ridotti di elettricità.
La mia torta è pronta a deliziarvi!

Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
All’interno di una terrina pulita battete le uova con lo zucchero.
Versate farina manitoba passata a setaccio con il sale.
Successivamente aggiungete la ricotta profumando l’impasto con la cannella.
Amalgamato bene il tutto aggiungete olio e liquore ai mirtilli.

Completate con l’aggiunta di mandorle e uvetta.

Passate infine a setaccio il lievito per dolci e mescolatelo all’interno dell’impasto.

Foderate teglia rotonda con carta forno e versate il Vostro impasto.
Decorate la superficie con susine preventivamente lavare e denocciolate.
Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense adagiate la teglia su supporto triangolare e chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori fate cuocere per 40min.

A cottura ultimata spegnete e poco dopo sformate il dolce dallo stampo posizionandolo su gratella a freddarsi completamente.

Una volta pronto per essere gustato spolverizzate il dolce con zucchero a velo.
Servite e Buon appetito

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ PASTA FROLLA/ pesche/ raccolta di ricette/ RICOTTA/ senza lievito/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA DOPPIO IMPASTO PESCHE,RICOTTA E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:40min
Tempo di cottura:50min
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
planetaria Kenwood kmix,carta forno
FORNETTO estense 30cm,mattarello
teglia rotonda,fruste elettriche,spatola in silicone,2 terrine,forchetta

INGREDIENTI:

Frolla
250gr farina manitoba,1 pizzico sale,125gr zucchero a velo,succo di limone,20ml acqua,70gr burro,1uovo

Ripieno
200gr ricotta,2 uova,125gr zucchero a velo,100gr farina mandorle,1pizzico di sale

1 vasetto di Pesche sciroppate(v.ricetta)

mandorle a decorazione

PREMESSA
La bontà di oggi merita davvero un inno alla golosità…Non è una semplice crostata é il dolce che non ti aspetti con il suo ripieno morbido,goloso,mandorlato e cremoso racchiuso all’interno di una frolla morbida,croccante e friabile al tempo stesso.
Decorata in superficie con spicchi dorati di pesche sciroppate di mia produzione con l’aggiunta ultima di mandorle intere
la torta è dolce sublime nell’aspetto e nel gusto.
Cotta all’interno del magico fornetto estense a soluzione e a sostituto economico ed eccellente del forno.
Pronti a realizzarla?

Un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Nel frattempo preparate il ripieno che utilizzerete a Sua farcitura.

Separate in 2 terrine distinte i tuorlo d’uovo dagli albumi e mediante fruste elettriche montate quest’ultimi a neve ben ferma.
Aggiungete ai tuorli la ricotta e amalgamate il tutto.
Versate ora il composto di tuorli e ricotta negli albumi e aggiungete a questi le mandorle tritate al mixer in polvere con zucchero a velo.

Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di pasta.
Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base della frolla.
Versate dunque il ripieno preparato in precedenza e ultimate decorando la superficie del dolce con fettine di pesche sciroppate e mandorle intere a decorazione.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina con fiamma al minimo portate a cottura posizionando la teglia su supporto quadrato,chiudete con apposito coperchio e fate cuocere per 50min.
A cottura ultimata spegnete il fornello ed estraete la teglia dal fornetto facendolo poi freddare completamente prima di servirlo in tavola.
Tagliate a fette e buon appetito!

 

BURRO/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ marmellata di mirtilli/ MARMELLATE/ MELE/ PASTA FROLLA/ RACCOLTA DI RICETTE/ raccolta di ricette/ senza lievito/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero a velo

FROLLA DI CUORI_MIRTILLI,MELA E MANDORLE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:40min
Tempo di cottura:1h
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI
planetaria kenwood kmix,carta forno,
Teglia rotonda,cornetto estense 30cm
Fortuna cuore,terrina,mattarello,pellicola

INGREDIENTI
Pasta frolla
250gr farina manitoba,100gr burro,1uovo,
1tuorlo,1pizzicovedi sale,1 cucchiaio succo di limone,150gr zucchero a velo.

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

RIPIENO
400gr marmellata di mirtilli,30gr mandorle
1mela Granny Smith,20gr uvetta

PREMESSA
È arrivata una nuova coccola golosa pronta ad allietare le vostre colazioni e le merende più leggere con il buono della frutta fresca e della frutta secca racchiusa all’interno
di un morbido e frolloso
guscio di pasta frolla.
La cottura realizzata su gas grazie all’uso
del magico fornetto estense vi risparmierà
da ondate di calore già presenti per via
della corrente stagione.
Il successo è garantito nella Sua bontà unica!
Provare per credere!

Un saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate la pasta frolla ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K il burro,zucchero,farina,sale,succo di limone,uovo e tuorlo.
Avviate l’impasto a velocità moderata al fine di ottenere un impasto morbido che avvolto nella pellicola riporrerete in frigo a riposo per 30min.
Trascorso tempo di riposo tirate fuori frigo l’impasto stendendolo al mattarello su piano di lavoro in una sfoglia sottile che adagerete all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno.
Rifinite i bordi eliminando l’eccesso di passa che otterrete da parte.
Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base e versate al suo interno il composto realizzato con marmellata di mirtilli,uvetta,mandorle e
mela Granny Smith preparato in precedenza.

Andate a decorare la superficie con a restante frolla da cui riceverete mediante apposita formina dei cuori che adagerete direttamente sul ripieno.
Pennellate i cuori e i bordi della frolla con tuorlo d’uovo battuto e diluito con acqua.
Preriscaldato il fornetto estense su fornello a fuoco medio con fiamma al minimo posizionate la teglia su supporto quadrato e chiudendo con apposito coperchio fate cuocere in questo caso per 1h.
A cottura ultimata spegnete e estraete la teglia dall’interno del FORNETTO e poggiare su gratella a far freddare.
Una volta pronta per essere gustata tagliate a fette e…Buon appetito!

albicocche/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ FRUTTA SECCA/ gas/ gin/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ LIQUORI-DIGESTIVI-AMARI/ MANDORLE/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ philadelphia/ senza burro/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

TORTA ALBICOCCHE,MANDORLE E PHILADELPHIA COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:40min

UTENSILI
terrina,carta forno,teglia rotonda,
fornetto estense 30cm,spatola in silocone
gratella,setaccio,bilancia pesa alimenti.

INGREDIENTI
4uova,1pizzico di sale,1bustina di lievito per dolci,30ml gin,30ml olio di mais,220gr Philadelphia light,120gr zucchero a velo,170gr farina manitoba,40gr mandorle intere
5 albicocche snocciolate

Zucchero a velo

PREMESSA:
Nelle albicocche per me è racchiuso il sole dell’estate…
Dolci,piccole o grandi con la loro polpa delicata,carnosa e la”buccia”vellutata
nel loro colore arancio rosso sono
l’invitante assaggio a cui non puoi resistere…
Oggi Io con la mia personale ricetta vi nutriró di piacere sublime racchiuso all’interno di una sofficissima torta che vi regalerà in ogni momento della giornata la bontà ricercata che spesso dimora nella semplicità.
Cotta all’interno del magico fornetto estense vado dunque a presentarmi il mio dolce capolavoro d’estate!

Un saluto e alla prossima meraviglia!

PROCEDIMENTO
All’interno di una terrina aprite le uova che amalgamerete insieme allo zucchero a velo.
Aggiungete farina passata a setaccio con il sale.
Amalgamate bene l’impasto quindi aggiungere Philadelphia light,olio di mais
e gin sempre amalgamando bene l’ingrediente precedente prima di aggiungere il successivo.

Aggiungete ora mandorle intere e completate con lievito per dolci passato a setaccio.
Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina versate l’impasto
all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno e disporre le albicocche sulla superficie dell’impasto dopo averle lavate e snocciolate.

Quindi posizionate la teglia su supporto triangolare chiudendo con apposito coperchio fate cuocere con fori chiusi per 40min
A cottura ultimata spegnere e togliere la teglia dal fornetto estense.
Poco dopo posizionare la torta su gratella per dolci in modo tale da farla freddare completamente.
Spolverizzate prima di servire con zucchero a velo.
Buon appetito!

1 maggio/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ festa mamma/ FORNETTO ESTENSE/ FRAGOLE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ MARMELLATE/ NOCCIOLE/ NOCI/ OLIO DI MAIS/ raccolta di ricette/ RICETTE LIGHT/ rustico/ San Valentino/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ STRUDEL/ UOVA

STRUDEL DI FRAGOLE COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di cottura:1h
Tempo di preparazione:2h
Porzioni ottenute:4 persone

UTENSILI:
planetaria Kenwood,piano di lavoro,mattarello,coltello,carta forno,fornetto estense 30cm

INGREDIENTI
300gr farina manitoba,1 pizzico di sale,olio,100mlacqua,1uovo,60ml olio di mais

RIPIENO:
500gr fragole dell’orto,
500gr marmellata di fragole,
30gr mandorle,30gr noci,
30gr nocciole

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

zucchero a velo

PREMESSA:
Come promesso arrivo con una nuova golosa bontà tutta home made a partire dalle fragole e finendo con l’impasto base a creazione del mio strudel…
Una bontà che si lascerà mangiare senza sensi di colpa in quanto ho preparato la sfoglia senza burro e senza lattosio…
Pronti a scoprire questa delizia?!
La ricetta è ora online!
Un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO
Preparate dunque la sfoglia ponendo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore farina,olio,acqua,sale e uovo.
Ottenuto un impasto liscio,morbido e compatto avvolgetelo nella pellicola per alimenti e ponete a riposo in frigo per 30min.

Nel frattempo lavate le fragole che tagliatele a pezzetti all’interno di terrina aggiungendo marmellata,noci,nocciole e mandorle.

Trascorso tempo di riposo della sfoglia andate a stenderla al mattarello su piano di lavoro foderato con carta forno in una sfoglia sottile.
Distribuite la farcia su di essa e senza effettuare troppi giri della sfoglia chiudete il rotolo sigillandone bene i bordi.
Con i ritagli d’impasto create strisce decorative.
Pennellate in ultimo il rotolo con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina portate a cottura all’interno di teglia rotonda foderata con carta forno posizionandola su supporto triangolare.
Cuocere per 1h.

Trascorso tempo di cottura ponete ad intiepidire su gratella e spolverizzate successivamente con zucchero a velo.
Buon appetito!

CACAO/ CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ festa mamma/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MANDORLE/ NOCCIOLE/ Per dolci/ RICETTE LIGHT/ San Valentino/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ SPEZIE/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA

CHIFFON CAKE ALLE PESCHE SCIROPPATE COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:10min
Tempo di cottura:1h15min
Porzioni ottenute:5-6 persone

UTENSILI:
2 terrine,frusta elettrica,spatola in silicone,
stampo per chiffon cake, setaccio
fornetto estense 30cm.

INGREDIENTI:
220gr farina manitoba,1vpizzico di sale,
1 pizzico cannella,120gr zucchero a velo,
100ml acqua di conservazione delle pesche sciroppate,5uova,30gr nocciole,
1bustina lievito per dolci
50gr mandorle,
220gr pesche sciroppate
(v.link)

cacao amaro in polvere

PREMESSA
Oggi portiamo in tavola sofficità,
bontà e leggerezza in una torta che cela
al suo interno prodotti di qualitá home made e frutto secca.
Preparata senza l’uso di grassi e lattosio a creazione di una chiffon cake davvero speciale e come da buona abitudine cotta all’interno del magico fornetto estense.
Vediamo quindi insieme come si prepara…
Un saluto e alla prossima bontà!

PROCEDIMENTO
In due terrine distinte separate i tuorli d’uovo dagli albumi che monterete in planetaria o frusta elettrica a neve ben ferma insieme a succo di limone.

Aggiungete ai tuorli d’uovo lo zucchero a velo
e amalgamate.
Aggiungete ora farina manitoba passata a setaccio con il sale e aggiungete
il liquido di conservazione delle pesche sciroppate.

Amalgamato il tutto aggiungete le pesche sciroppate a pezzetti,mandorle e nocciole intere.

Profumate l’impasto con cannella in polvere e aggiungete lievito per dolci passato a setaccio.

Amalgamate in ultimo all’impasto gli albumi montati a neve ben ferma in precedenza quindi senza smontare il composto mediante uso di spatola mescolate dal basso verso l’alto.

Versate l’impasto all’interno di stampo apposito da chiffon cake munita di piedini.

Preriscaldato su fornello medio della cucina
il fornetto estense alla temperatura di 175℃
posizionate lo stampo all’interno di teglia rotonda per una maggiore stabilità che posizionerete a sua volta su supporto triangolare.
Chiudendo il fornetto con apposito coperchio e fiamma al minimo fate cuocere per 1h15min o a cottura ottimale.
Trascorsi 50min effettuate prova stecchino e da come ne fuoriuscirà regolatevi di conseguenza.

Ultimata la cottura del dolce spegnete e capolvegete lo stampo the poserá stabilmente sui propri piedini.

Aspettate che il dolce si stacchi in autonomia o aiutate lo stacco ma solo quando sará conpletamente freddatosi.

Spolverizzate a piacere con cacao amaro in polvere,tagliate a fette e gustate!
Buon appetito!

 

 

asparagi/ Basilico fresco/ COTTURA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ MANDORLE/ PASTA/ PENTOLA/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ senza burro/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ UOVA

CARBONARA DI ASPARAGI E MANDORLE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:20min
Tempo di cottura:10min
Porzioni:2 persone

UTENSILI
pentola,coltello,terrina,forchetta

INGREDIENTI
300gr asparagi,3 tuorli d’uovo,pepe nero,olio extravergine di oliva,mandorle a lamelle,180gr bavette.

PREMESSA
Con l’arrivo della primavera non possono mancare i teneri asparagi.
Con il loro sapore delicato,
gusto fresco,
punte tenere e ugualmente croccanti fanno di ogni piatto una bontá che diventa un capolavoro.
A questo proposito li ho utilizzati a creazione di un primo piatto che non lascia spazio a dubbi…
È pronto in tavola!
La ricetta é ora sul mio blog!

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa portate a ebollizione l’acqua che salerete prima di portare a cottura gli asparagi tenendoli in piedi con le punte fuori a bordo pentola…

Fate cuocere per 10min.
Scolate mantenendo l’acqua di cottura e nella stessa acqua fate cuocere la pasta.

Tagliate a dadini gli asparagi e in una terrina battere i tuorli dell’uovo.

A cottura della pasta scolatela al dente girandola nella pentola a fuoco spento con tuorli d’uovo battuti e asparagi.

Servite e ultimate con mandorle a lamelle e in giro d’olio di extravergine di oliva.

Portate in tavola e Buon appetito!

BURRO/ CANNELLA/ cocco/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ HOME MADE/ LATTE/ LIEVITI/ MANDORLE/ MARMELLATE/ Per dolci/ RICOTTA/ Senza categoria/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

CIAMBELLA MORBIDA RICOTTA,COCCO E MANDORLE IN COPERTURA DI MARMELLATA AI LAMPONI

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria Dolci, adatte ai bambini, MARMELLATE, CANNELLA, prodotti home made, RICOTTA, PRODOTTI FORNO, FRUTTA SECCA, FARINA TIPO 0, HOME MADE, LATTE, zucchero a velo, RUSTICO, rum, LATTICINI, colazione, UOVA, BURRO
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura 45min
Porzioni Per 4-5 persone
UTENSILI
terrina
bilancia
spatola in silicone
Stampo a ciambella antiaderente
Coltello
Setaccio
Pennello
Gratella
INGREDIENTI
3uova
125gr zucchero a velo
1pizzico di sale
1pizzico di cannella
1 bustina di lievito per dolci
130gr farina tipo 0
100gr di farina di cocco
200gr ricotta fresca
250ml latte
70ml olio di oliva
30ml rum
40gr mandorle
Burro per lo stampo
2cucchiai di marmellata di lamponi
Farina di cocco

Il mio buongiorno per Voi oggi arriva con una nuova bontà!
Scopriamo insieme come è semplice e gustosa
una delicata ciambella dolce preparata
con ricotta fresca,farina di cocco,mandorle,latte,uova e farina… Ingredienti comuni vero ma se utilizzati a preparazione di una torta quando questa può essere definita “comune”?!
Non è forse vero che la bontà va a pari passo della semplicità?!
Tocco finale…Bè non vi resta che continuare la lettura del post…

Come sempre vi aspetto sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a tirare fuori frigo latte,uova e ricotta affinché siano tutti a temperatura ambiente
al momento del loro utilizzo.
Ponete dunque in una terrina capiente le uova con
lo zucchero a velo amalgamandoli insieme per il meglio.
Aggiungete ora farina di cocco allungando l’impasto con il latte al fine di renderlo meno asciutto.
Versate farina passata a setaccio con il sale e ancora olio,cannella in polvere e rum.
Amalgamate bene gli ingredienti e prima di aggiungere lievito per dolci setacciato arricchite l’impasto
con croccanti mandorle intere.
Preimburrato stampo per dolci a forma di ciambella versate l’impasto al suo interno portando a cottura
il dolce all’interno di forno preriscaldato
alla temperatura di 180° C.
Fate cuocere per 45min e a cottura ultimata estraete
la teglia dal forno e pochi minuti dopo sformatela
su gratella affinché si raffreddi pennellandola però ancora calda in superficie con marmellata di lamponi ultimando la decorazione con farina di cocco.
A torta fredda o ancora tiepida al massimo se non saprete resisterle tagliatela a fette e…Buon appetito!

arancia/ BURRO/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA CANDITA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ MANDORLE/ pan brioche/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ Senza categoria/ UOVA/ uvetta sultanina/ zucchero di canna

PAN BRIOCHE INTRECCIATO ALL’ARANCIA CANDITA,UVETTA E MANDORLE COTTO AL FORNETTO ESTENSE

  Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, prodotti home made, OLIO EVO, merenda, FRUTTA SECCA, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, HOME MADE, uvetta sultanina, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, LATTE, ZUCCHERO DI CANNA, colazione, FORNETTO ESTENSE, UOVA, BURRO, PANE, MANDORLE
Tempo di preparazione 5h
Tempo di cottura 45min
Porzioni 948gr
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Fornetto estense 30cm
Teglia rotonda dai bordi alti 20cm
INGREDIENTI
500gr farina manitoba
1cucchiaio di sale
1bustina di lievito di birra disidratato
1cucchiaio di zucchero di canna
60ml olio di oliva
260ml latte
40gr mandorle
40gr uvetta sultanina
40gr arancia candita
1uovo
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
Le feste sono passate velocemente e così pochi panettoni mangiati che mentre pensavo a realizzare una nuova pagnotta ho avuto subito nostalgia dei morbidissimi lievitati,
dei dolci e piccoli canditi colorati,
della morbida uvetta sultanina e delle croccanti e profumate
mandorle tostate…
Ebbene il mio nuovo capolavoro home made si sente
un pò panettone ma in realtà è un bellissimo
pan brioche intrecciato!
Morbido e super soffice per 948gr di bontà firmata home made!

Entriamo dunque nel vivo della preparazione…
Un’altra ricetta aspetta di essere realizzata!

PROCEDIMENTO

Scaldate al pentolino il latte affinché sia tiepido per potervi sciogliere il lievito di birra disidratato insieme allo zucchero di canna.
Aggiungete farina manitoba all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore latte e lievito disciolto.
Aggiungete arancia candita,mandorle,uvetta sultanina e olio di oliva.
Azionate la macchina a Vel moderata e durante l’impasto aggiungete l’uovo e solo dopo essere stato da questo assorbito completamente aggiungete il sale.
Ponete a lievitare l’impasto all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per 2h.
Trascorsa la prima lievitazione rovesciate l’impasto lievitato su piano di lavoro e senza reimpastare dividetelo in 6 parti uguali che modellerete nella forma di salsicciotti (vedi fig.1)
Disponete ora 2 salsicciotti in verticale e 2 in orizzontale a formare il conosciuto simbolo oggi noto con il nome di “hastag”anche se tanto tempo fa aveva il nome di “cancelletto” (#)
(vedi fig. 2)
Disporre gli ultimi 2 salsicciotti a croce a poggiare nel quadrato al centro (vedi fig.3-4)
Per ogni lato della croce ora avrete 3 code da intrecciare quindi procedete a creare la classica treccia per ogni lato (v.figura 5-6-7 o video)
(per il video cliccare al seguente link )

https://www.instagram.com/p/BPXioqQAHVm/

Creato 4 trecce una per ogni parte della croce
(v.figura 7)rimboccate verso l’interno e al centro.
In questo modo otterrete una matassa intrecciata (v.figura 8)
Ponete dunque questa all’interno di teglia rotonda dai bordi alti preimburrata facendola lievitare nuovamente all’interno di forno spento con lucina accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per le successive 2h.
Trascorsa anche la seconda e ultima lievitazione preriscaldate su fornello medio della cucina il fornetto estense e pennellata la superficie della pagnotta lievitata con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua portate a cottura su all’interno del fornetto estense adagiando la teglia su supporto quadrato.
Chiudete con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori e fate cuocere per 45min.
A cottura ultimata spegnete e sformate il pan brioche
su gratella facendolo freddare completamente.
Una volta pronto per essere gustato tagliatelo a fette e…Buon appetito!

CONSIGLIA Bruschetta di melanzane

Send this to a friend