Browsing Category

noce moscata

All'uovo/ BESCIAMELLA/ BURRO/ COTTURA/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ Lasagna/ lasagne/ noce moscata/ NOCI/ PASTA FRESCA/ pepe bianco/ PIATTI UNICI/ senza lievito/ zucchine

LASAGNA IN CREMA DI ZUCCHINE E NOCI COTTA AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:45min
Tempo di cottura:30min
Porzioni ottenute: 3 persone

UTENSILI
terrina,teglia rettangolare,pentolino,pentola,coltello,
fornetto estense 30cm

INGREDIENTI
300gr sfoglia all’uovo,
500ml crema di zucchine
(v.ricetta)

20gr noci,formaggio grattugiato,pepe,
200ml besciamella,olio extravergine di oliva.

PREMESSA
Portiamo in tavola un primo piatto che non ha bisogno di presentazioni…La Lasagna!
In questa versione vegetariana l’ingrediente che ne esalterá il suo sapore è
la crema di zucchine decorata in ultimo
con pezzetti di noci che regaleranno al nostro piatto la giusta dose di sapore e croccantezza…
Un saluto e alla prossima bontà home made!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa prepara la crema di zucchine secondo ricetta

Nel frattempo preparate la salsa besciamella al pentolino facendo sciogliere su fiamma il burro.
Togliere dal fuoco e aggiungere la farina amalgamando.
Riporre su fuoco e aggiungere sale,pepe,noce moscata e latte.
La salsa dovrà essere liscia e non troppo densa.

Portate su fuoco pentola d’acqua e sbollentate rondelle di zucchine che cuocerete per 10min.
Scolate e ora aggiungendo olio nell’acqua sbollentate le singole foglie di pasta all’uovo.

Procedete con la preparazione degli strati disponendo a base della teglia
crema di zucchine e besciamella.

Scollegato la prima sfoglia di pasta per 1min poggiare sopra la crema e continuate in questo modo fino a raggiungere il bordo teglia.
Ultimate con formaggio grattugiato,noci a pezzetti e olio a filo.
Preriscaldato su fornello medio della cucina
il fornetto estense adagiate la teglia all’interno di teglia rotonda per maggiore stabilità che poggerá su supporto triangolare.

Chiudendo con apposito coperchio fate cuocere per 30min.
A cottura ultimata spegnete e fare intiepidire.
Servire in tavola e buon appetito!

ANTIPASTI/ BURRO/ COTTURA/ FARINA TIPO 0/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ noce moscata/ pepe nero/ SALATI/ San Valentino/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ senza lievito/ SOUFFLè/ UOVA

SOUFFLÉ AL FORMAGGIO COTTO AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Tempo di preparazione : 10min
Tempo di cottura : 15min
Porzioni : 6

UTENSILI : terrine, bilancia pesa alimenti, fornetto estense 30cm, teglia rotonda in alluminio , coltello, pennello, spatola in silicone, cucchiaio

INGREDIENTI : 2 uova,50gr burro, 120ml latte, 100gr parmigiano grattugiato, 50gr scaglie di galbanino, 90gr farina, 1pizzico di sale, 1pizzico di noce moscata, erba cipollina

burro per ungere gli stampini

PREMESSA

Dopo aver realizzato il soufflè dolce era giusto cimentarmi anche con un nuovo soufflè a base salata e così lasciatami ispirare dalla continua voglia di provare e di osare ecco che come appena mostratovi a video arrivo per la pausa pranzo con un godurioso,soffice e spumoso Soufflé al formaggio cotto come per la versione dolce anche questo all’interno del magico fornetto estense.
…Tutti i piatti per una buona riuscita hanno bisogno di amore e maestria ma sappiamo quanta cura e attenzione servano per poter realizzare un buon Soufflé!
C’è una linea sottile che separa con un alto margine di errore capolavoro e disastro;
e con il Soufflé non ci sono rimedi a gli errori…
Presentato nei migliori ristoranti e proposto nelle sfide di alta cucina oggi è il Soufflé al formaggio la mia nuova bontà firmata home made!

La ricetta è ora disponibile sul mio blog!
Un saluto e arrivederci al Mio prossimo Capolavoro!

PROCEDIMENTO

Sciogliete il burro al pentolino.

Versate il burro fuso all’interno di una terrina capiente andando ad amalgamarlo insieme il latte,formaggio grattugiato,galbanino a scaglie,erba cipollina a piacere,sale,pepe nero,noce moscata e tuorli d’uovo separati dagli albumi che in una seconda terrina andrete a montare a neve ben ferma con l’uso di fruste elettriche.

Amalgamate dunque i composti per mezzo di spatola in silicone effettuando movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.

Preimburrato pirottini in ceramica versate l’impasto all’interno di ogni stampo per i 2/3 della loro altezza.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il fornetto estense giunto alla temperatura di 190°C posizionate il pirottino all’interno di teglia rotonda che sistemata a sua volta su supporto triangolare chiudendo con apposito coperchio mantenendo chiusi i fori dello stesso
farete cuocere per 15min.

Ultimato la cottura portate subito il Soufflé a tavola avete a disposizione pochissimi minuti prima che incominci a sgonfiarsi divenendo poco presentabile…Buon appetito!

 

VIDEO
https://www.instagram.com/p/BRLMIlFggHt/

basilico greco/ CARNE/ CARNI/ COTTURA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ noce moscata/ padella/ PASSATA DI POMODORO/ PENTOLA/ PIATTI UNICI/ POLPETTE/ pomodori/ prezzemolo/ ROSMARINO/ salsiccia/ senza burro/ Senza categoria/ senza lievito/ UOVA

ZUPPA DI POMODORO CON POLPETTE DI SALSICCIA

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti dell’orto, pepe nero, prodotti home made, senza burro, prodotti biologici, rosmarino, passata di pomodoro, RUSTICO, POLPETT/E-ONE, HOME MADE, UOVA, PANE, Primi, FRITTURA
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura 30min
Porzioni Per 3-4 persone
UTENSILI
terrina
Padella 18cm
Pentola
INGREDIENTI
400gr salsiccia fresca
2uova
2cucchiai di formaggio grattugiato
Pepe nero
400ml passata di pomodoro home made
700ml acqua o brodo vegetale
200gr pane
Basilico essiccato
Prezzemolo fresco
Rosmarino fresco
300ml Olio di oliva per friggere
Passata di pomodoro home made,pane,salsiccia e uova;
sono questi gli ingredienti base di oggi protagonisti di una nuova ricetta che scalderà anche gli animi più freddi…
Vediamo quindi insieme come utilizzarli…
Vi aspetto come sempre sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa andate a mettere in ammollo in una terrina pulita contenente acqua o latte il pane raffermo tagliato a fette o in pezzi di media grandezza affinché si ammorbidisca.
Private del budello la salsiccia per poter essere utilizzata come macinato a preparazione delle polpette.
Strizzate il pane messo in ammollo e sbriciolatelo con le mani nella terrina insieme alla salsiccia.
Aggiungete uova,pepe nero,noce moscata,formaggio grattugiato e basilico essiccato.
Impastate bene con le mani e formate le polpette.
All’interno di padella antiaderente o in pietra versate
olio di oliva e accendete la fiamma portando l’olio a temperatura da poter essere utilizzato a frittura delle polpette.
A olio bollente che controllerete immergendo la punta di uno stecchino dove attorno ad esso si creeranno delle bolle portate a cottura le polpette immergendone un paio alla volta facendole dorare da entrambi i lati girandole una volta sola affinché non assorbino troppo olio e fatte scolare su piatto foderato con carta assorbente.
A cottura ultimata delle polpette tenete l’olio da parte aspettando che si freddi completamente prima di versarlo all’interno di una bottiglia e smaltirlo nei punti di raccolta a tutela dell’ambiente.
In una pentola capiente versate acqua o brodo vegetale aggiungendo passata di pomodoro home made tuffandovi le polpette precedentemente fritte.
Portate il tutto a cottura con fiamma a fuoco moderato per 20min.
Una volta pronto servite la Vostra zuppa ben calda con polpette di accompagnamento ed erbe aromatiche.
Buon appetito!

BESCIAMELLA/ brie/ BURRO/ COTTURA/ FORMAGGIO/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ noce moscata/ PASTA/ pepe bianco/ pepe nero/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ Senza categoria/ senza lievito/ senza uova/ spinaci

 CONCHIGLIONI IN CREMA DI SPINACI E BRIE COTTI AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, pepe nero, prodotti home made, OLIO EVO, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, FARINA TIPO 0, CREME VEGETALI, HOME MADE, Primi, piatto unico, FORMAGGIO, SPEZIE, PASTA, LATTE, RUSTICO, pepe bianco, noce moscata, FORNETTO ESTENSE, BURRO, senza uova
Tempo di preparazione 1h15min
Tempo di cottura 30min
Porzioni 6 Porzioni
UTENSILI
pentola
Pentolino
Frullatore ad immersione kenwood
Sac’apoche
Mini teglie in ceramica
INGREDIENTI
38 conchiglioni giganti
RIPIENO
400gr spinaci
160gr brie
Pepe nero
2cucchiai di formaggio grattugiato
BESCIAMELLA
700ml latte
70gr burro
4 cucchiai di farina
1cucchiaino di sale
Noce moscata
Pepe bianco
Formaggio grattugiato
Olio evo

Portiamo in tavola un primo piatto pensato soprattutto
come piatto unico…
Monoporzione a consumo diretto all’interno dello stesso contentitore dove sono stati cotti
I conchiglioni formato XL saranno i veri protagonisti della ricetta di oggi dove al loro interno è racchiuso un ripieno
cremoso di spinaci arricchito da formaggio brie usato ad esaltare il condimento regalando al piatto sapidità e bontà a completamento di un primo avvolgente in grado di rapirti e che vorresti non finisse mai…

Di facile realizzazione cotti all’interno del magico fornetto estense vediamo come si preparano…

PROCEDIMENTO 

Per prima cosa andate a cuocere gli spinaci in padella utilizzando la sola acqua di lavaggio.
Una volta cotti frullateli ancora caldi riducendoli in crema dopo averli amalgamati con il brie.
Tenete da parte.
Mentre portate ad ebollizione la pentola d’acqua per la cottura della pasta preparate in un pentolino la besciamella sciogliendo subito il burro,fuori fuoco aggiungete la farina amalgamandola al cucchiaio.
Salate,pepate aggiungete noce moscata a piacere quindi versate il latte e riportando nuovamente su fiamma mescolate continuamente fino a farla addensare.
Portate a cottura i conchiglioni giganti scolandoli con 1min di anticipo secondo cottura prevista riportata sulla confezione quindi preparatevi a creazione del piatto.
Muniti di piccole teglie in ceramica distribuite sul fondo di ognuna 2-3 cucchiai di besciamella.
Adagiate sopra uno alla volta i conchiglioni che dovranno essere disposti senza ammassarli mantenendoli ben dritti.
Distribuite mediante uso di sac’apoche il ripieno di spinaci e brie all’incirca 1 cucchiaio d’impasto.
Ultimate il piatto con besciamella a copertura,
formaggio grattugiato,pepe nero e
olio extravergine di oliva.
Preriscaldato su fornello medio della cucina
il fornetto estense disponete al suo interno su supporto triangolare le mini teglie e chiuso con apposito coperchio mantenendone chiusi i fori fate cuocere per 30min a fuoco moderato.
A cottura ultimata spegnete e ben caldi portate in tavola…

Buon appetito!

BURRO/ CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ LIEVITI/ MELE/ noce moscata/ Per dolci/ pinoli/ RACCOLTA DI RICETTE/ Senza categoria/ TORTE/TORTE DI COMPLEANNO/FESTE/ UOVA/ zucchero a velo

PLUM CAKE ALLA MELA E PINOLI COTTI IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, merenda, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, HOME MADE, snack, pinoli, zucchero a velo, RUSTICO, colazione, TORTE, UOVA, BURRO
Tempo di preparazione 1h20min
Tempo di cottura 1h10min
Porzioni 3 mini plum cake/4-5 persone
UTENSILI
terrina
Bilancia
Spatola in silicone
Fornetto estense 30cm
3 mini stampi da plumcake
Gratella per dolci
Setaccio
Coltello
INGREDIENTI
250gr farina manitoba
1bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1cucchiaio di cannella
1pizzico di noce moscata
1 mela Granny Smith
3uova
90gr burro
125gr zucchero a velo
100ml latte
30gr pinoli
Succo di 1/2 limone
Burro
Zucchero a velo
Nella giornata di oggi fredda e piovosa a merenda non può mancare un goloso,morbido e autunnale plum cake alla mela e pinoli.

Il dolce alle mele è simbolo dell’autunno per eccellenza.
Nonostante le troviamo tutto l’anno;
è nei mesi più freddi che le mele meglio si adattano ad essere consumate all’interno di dolci impasti.

Non potevo quindi non proporvi questi mini plum cake soprattutto se cotti all’interno del magico fornetto estense.

Vediamo quindi insieme come si preparano…
Buona merenda e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa sbucciate la mela e tagliata a fettine sottili riunitela all’interno di terrina capiente irrorandola con succo di limone.
Montate a crema il burro con lo zucchero a velo.
Aggiungete un uovo alla volta continuando a montare l’impasto.
Aggiungete poco alla volta la farina setacciata insieme al sale e amalgamate.
Versate il latte,cannella,noce moscata e pinoli.
Amalgamate bene il tutto.
Aggiungete in ultimo il lievito per dolci setacciato amalgamando l’impasto ancora una volta.
Imburrate gli stampi e versate al loro interno una parte d’impasto dosandolo in modo equo.
Distribuite le fettine sottili di mela per creare un primo strato.
Coprite ora con il secondo e ultimo strato d’impasto e ultimate con fettine di mela a decorazione.
Preriscaldato su fornello piccolo della cucina il magico fornetto estense posizionate gli stampi su teglia rotonda che poggerà a sua volta su supporto quadrato;
chiudete con apposito coperchio e fate cuocere per 1h10min con fiamma al minimo.
Prima di spegnere controllate la cottura facendo prova stecchino attraverso uno dei fori del coperchio.

Spegnete e sformate i dolci su gratella in modo da farli freddare completamente.
Ora che i vostri dolci sono finalmente pronti non vi resta che spolverizzarli la superficie con zucchero a velo,tagliarne un paio di fette accompagnando il tutto con un’ottima tazza di tè caldo.

a vapore/ BURRO/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ GATEAU/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ mozzarella/ noce moscata/ PATATE/ PIATTI UNICI/ prosciutto cotto/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ senza uova/ VAPORIERA ELETTRICA

GATEAU DI PATATE COTTO IN FORNETTO ESTENSE

Categoria adatte ai bambini, prosciutto cotto, YOGURT CAKE, RUSTICO, senza uova, mozzarella, FORNETTO ESTENSE,vaporiera elettrica,pangrattato, BURRO, Patate, Secondi Piatti

Tempo di preparazione 1h30min
Tempo di cottura 50min
Porzioni Per 2-3 persone

UTENSILI
vaporiera elettrica
Fornetto estense 30cm
Teglia rotonda antiaderente 22cm
Planetaria kenwood kmix
Coltello
Forchetta
INGREDIENTI
5 patate dell’orto
100gr prosciutto cotto
125gr mozzarella light
pepe nero
Sale
Noce moscata
Pangrattato
Burro
Le patate da sempre sono il piatto dei poveri in quanto capaci di sfamare e saziare anche le pance più vuote come i loro portafogli,di molte famiglie contadine che coltivavano la propria terra con la speranza di sopravvivere inverno dopo inverno.
Oggi le patate sono sempre un ingrediente a basso costo,riferimento base della nostra tradizione ma i piatti con cui si possono consumare le patate sono più ricercati e completi rispetto a una volta.
In casa mia le patate certamente non mancano con mio marito che le coltiva direttamente nel proprio orto di diverse qualità; idonee e mirate alla cottura di preparazioni particolari.
La ricetta che oggi andremo a realizzare ha protagonista la patata con l’aggiunta di prosciutto cotto,mozzarella,burro e pangrattato;preparazione base di una torta di patate o meglio di un GATEAU DI PATATE COTTO IN FORNETTO ESTENSE.
Vi lascio di seguito alla continuazione della mia ricetta
Un saluto e alla prossima 😉
PROCEDIMENTO
Pelate le patate,lavatele sotto l’acqua corrente per eliminare residui di terra e sporco e ponetele a cottura all’interno di vaporiera elettrica o cesto in bambù per 40min.
In questo modo le patate cuoceranno perfettamente senza assorbire acqua.
A cottura ultimata andate a schiacciare le patate ancora calde allo schiaccia patate riunendo il tutto all’interno di una capiente terrina.
Insaporite le patate con l’aggiunta di pepe nero,sale e noce moscata.
Imburrate e spolverizzate con pangrattato uno stampo rotondo antiaderente e create un primo strato di patate che stenderete con una forchetta.
Allo strato di patate adagiate fette di prosciutto cotto e mozzarella a dadini quindi ultimate con il successivo strato di patate che dovrà coprire lo strato intermedio alla perfezione.
Spolverizzate la superficie con pangrattato e qualche fiocchetto di burro.
Preriscaldato su fornello medio della cucina il magico fornetto estense portate a cottura la teglia su supporto quadrato e posizionato il coperchio fate cuocere per 50min con fiamma al minimo.
A cottura ultimata fate intiepidire appena quindi tagliate a tranci e servite in tavola.
Buon appetito!

BESCIAMELLA/ BURRO/ CEREALI/ COTTURA/ fecola di patate/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LATTE/ noce moscata/ PASSATA DI POMODORO/ PATATE/ PIATTI UNICI/ pomodori/ PRIMI PIATTI/ riso/ Senza categoria/ senza glutine/ senza lievito/ SFORMATO/ UOVA

SFORMATINI DI RISO AL SUGO ALLA SICILIANA COTTI IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria piatto unico, adatte ai bambini, RISO, fecola di patate, LATTE, Antipasti, RUSTICO, ricette per vegetariani, LATTICINI, HOME MADE, ricette senza glutine, UOVA, BURRO, Primi
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 45min
Porzioni 6 sformatini

UTENSILI
fornetto estense 30cm
Teglia dai bordi alti
Pentola
Pentolino
Cucchiaio di legno
Pirottini antiaderenti
Coltello
Terrina

INGREDIENTI
100gr riso arborio
250ml di passata di pomodoro home made
Pepe nero
Basilico essiccato
Peperoncino essiccato
2uova
1pizzico di sale
2 patate medie
25gr burro

BESCIAMELLA
25gr burro
2cucchiai di fecola di patate
300ml latte
Pepe nero
Sale
Noce moscata
Burro per i pirottini

Oggi andiamo a realizzare dei golosissimi sformatini di riso;un piatto tanto versatile da poter essere proposto a tavola come antipasto,un primo o unico piatto.

Potranno essere gustati in tutta tranquillità da celiaci poiché senza glutine e da vegetariani.

Ho utilizzato il riso Parboiled in modo tale che questo avesse una volta servito a tavola consistenza e forma vista la doppia cottura per evitare di presentare una “pappetta” o “mappazzone”  (come dice lo Chef B.Barbieri)cosa che avrei ottenuto se avessi usato qualità diverse di riso come Arborio o Roma ideali per risotti o minestre ma che non tengono la cottura essendo facili a scuocere.

Il riso è stato arricchito da salsa besciamella realizzata con fecola di patate andando a sostituire la farina; passata di pomodoro rigorosamente home made sin dai pomodori e dadolata di patate sbollentate insieme al riso ottenendo così un sugo corposo,ricco e tipico siciliano poiché i siciliani amano arricchire il sugo con le patate che ne assorbono tutto il sapore e al tempo stesso lo esaltano.

Uova e burro per mantenere la forma nel momento in cui andremo a sformarli nel piatto.

La cottura è stata realizzata a bagnomaria all’interno del fornetto estense andando a didporre i pirottini ripieni di riso all’interno di teglia dai bordi alti con all’interno acqua a raggiungimento di metà pirottino.

Entusiasta della mia ricetta sono pronta a proporverla e a realizzarla passo passo insieme a Voi…

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andiamo a portare si fiamma pentola d’acqua per portare a cottura il riso e dadolata di patate.
Peliamo le patate,laviamole e andiamo a tagliarle al coltello a dadini.
Giunta l’acqua ad ebollizione saliamola e versiamo in cottura il riso e le patate.Fate cuocere secondo indicazioni di cottura scolando il riso 1-2 min prima.
Mentre il riso e le patate cuciono andiamo a preparare la salsa besciamella facendo sciogliere su fiamma al pentolino il burro;
fuori fiamma aggiungiamo la fecola di patate al posto della farina di modo tale che la ricetta possa essere servita anche a coloro che sono intolleranti al glutine.
Saliamo,pepiamo e aggiungiamo noce moscata e latte.
Portiamo nuovamente su fiamma e mescolando con cucchiaio di legno continuamente aspettiamo che la salsa besciamella sia pronta.Mi raccomando non troppo densa.
Scoliamo con paletta forata il riso e dadolata di patate andando a riunire gli ingredienti all’interno di terrina capiente aggiungendo burro,pepe,aromi,uova e passata di pomodoro.
Amalgamiamo quindi gli ingredienti.
Imburriamo appena fondo e bordi dei pirottini mediante pennello in silicone co pico burro e effettuiamo l’assemblaggio dei nostri sformatini.
Versiamo subito un cucchiaio di salsa besciamella alla base di ogni pirottino quindi aggiungiamo senza pressare dai 3 ai 4 cucchiai di riso e patate all’interno di ogni pirottino secondo capienza ultimando con una piccola “glassatura”di salsa besciamella.
Preriscaldiamo su fornello piccolo del gas il fornetto estense e giunto a temperatura(circa 180°) posizioniamo su supporto quadrato teglia dai bordi alti contente al suo interno i pirottini con acqua calda fino a metà di ognuno per effettuare cottura a bagnomaria.
Mettiamo il coperchio mantenendo i fori chiusi e con fiamma al minimo controllando la temperatura con apposito termometro che dovrà essre intorno ai 150° facciamo cuocere per 35min aprendo i fori della campana per i successivi 10min per un tempo totale di 45min.
Ultimata la cottura spegniamo e con molta attenzione a non bruciarci estraiamo i pirottini dalla teglia contenente acqua che non avrà(come deve essere)mai raggiunto ebollizione.
Aspettiamo che si intiepidiscano prima di andarli a sformare girandoli su piatto.
Il risultato che andremo ad ottenere e che la besciamella che avevamo disposto al momento dell’assemblaggio sul fondo del pirottino sarà rimasta densa al punto giusto da effettuare “colatura avvolgente”sul riso .
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

image

ANTIPASTI/ BURRO/ champignon/ COTTURA/ essiccato/ FORNETTO ESTENSE/ FUNGHI/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ mozzarella/ noce moscata/ PATATE/ PEPERONCINO/ PIATTI UNICI/ RICETTE LIGHT/ ROSMARINO/ SECONDI PIATTI/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza lievito/ senza uova/ STAR BENE A TAVOLA

TORTINO DI PATATE E FUNGHI COTTO IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria senza grassi, piatto unico, FORMAGGIO, adatte ai bambini, SPEZIE, FUNGHI, Antipasti, RUSTICO, senza uova, LATTICINI, PEPERONCINO, HOME MADE, pangrattato, BURRO, Patate, Secondi Piatti
Tempo di preparazione 50min
Tempo di cottura 1h
Porzioni 6 persone

UTENSILI
Terrina
Vaporiera elettrica
Forchetta
Pennello in silicone
Teglia rotonda pirex
Fornetto estense 30cm

INGREDIENTI
10 patate dell’orto
1gr sale
Pepe nero
Rosmarino essiccato
1mozzarella
10 funghi champignon
Peperoncino
Noce moscata
Burro
Pangrattato

Oggi portiamo a tavola un delizioso tortino di patate e funghi.
Un piatto rustico,profumato e invitante ottimo se gustato come antipasto o piatto unico.
Ripieno ai funghi e mozzarella filante rivestito da una delicata crosticina dorata data da una leggera spolverizzata di pangrattato e qualche fiocchetto di burro.
Cotto all’interno del magico fornetto estense e una precedente cottura delle patate per mezzo di vaporiera elettrica;niente di più semplice quanto di più buono…Vediamo come si prepara…

PROCEDIMENTO
Andiamo a pelare al coltello le patate;laviamole e portiamole a cottura all’interno di cestello della vaporiera elettrica per 40min.
Nel frattempo andiamo a pulire i funghi che taglieremo e riuniremo all’interno di terrina tagliandoli a fettine sottili conditi con olio,sale,pepe,rosmarino e peperoncino a piacere.
Aggiungiamo anche dadolata di mozzarella facendola però prima scolare del suo liquido ponendola all’interno di colino.
A cottura ultimata delle patate andiamo a schiacciarle o pestarle sino a ridurle in purea quindi condiamole con sale,pepe e noce moscata.
Imburriamo teglia rotonda in pirex e spolverizziamo con pangrattato.
Creiamo un primo strato di patate che andremo a ricoprire con funghi champignon e mozzarella.
Copriamo con restanti patate,chiudiamo e livelliamo bene il nostro tortino effettuando delle righe con i rebbi della forchetta.
Adagiamo l’ultimo cucchiaio di funghi e mozzarella sopra il tortino spolverizzando con pangrattato e qualche fiocchetto di burro.
Preriscaldiamo su fornello piccolo il fornetto estense e adagiamo la Nostra teglia su supporto quadrato quindi mettiamo la campana e con i fori chiusi facciamo cuocere per 35min.
Controlliamo la temperatura che dovrà essere intorno
ai 175°,completiamo la cottura per i successivi 25min aprendo i fori della campana.
A cottura ultimata non ci resta che portare in tavola il nostro bel tortino e gustarlo in tutta la sua bontà.
Buon appetito!

image

image

image

a vapore/ ANTIPASTI/ asparagi/ BUDINI/ BURRO/ COTTURA/ CREME/ di birra/ DOLCI/ DOLCI AL CUCCHIAIO/ FARINA MANITOBA/ FARINA TIPO 0/ FESTE/RICORRENZE/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ LIEVITI/ noce moscata/ OLIO DI MAIS/ pan brioche/ pani di Pasqua/ Pasqua/ PASTA FRESCA/ Pasta Madre/ PENTOLA/ Per dolci/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ PRIMI PIATTI/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RACCOLTA PANE CON PASTA MADRE/ RICETTE LIGHT/ RICORRENZE/FESTE/ Senza categoria/ spinaci/ STAR BENE A TAVOLA/ tagliatelle/ TORTE SALATE/ UOVA/ VAPORIERA ELETTRICA/ zucchero a velo/ zucchero di canna

MENÙ PASQUA 2016

Livello di difficoltà : ☆ ☆
Categoria : adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, Antipasti, OLIO EVO, VANIGLIA, Salati, PRODOTTI FORNO, panna per dolci, panna montata, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, philadelphia light, TORTE SALATE, PASTA MATTA, snack, Primi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, PASTA FRESCA, PASTA, LATTE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON PASTA MADRE, zucchero a velo, RUSTICO, FRIGO, CACAO, LATTICINI, UOVA, BURRO, PANE

Porzioni ottenute: Per 4 persone

CONIGLIETTI DI PAN BRIOCHE CON PASTA MADRE
CUCULI DI PASQUA
LA MIA COPPA MALÙ
TORTA PASQUALINA LIGHT
TAGLIATELLE ALLA CREMA DI ASPARAGI

CONIGLIETTI DI PAN BRIOCHE CON PASTA MADRE
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/coniglietti-di-pan-brioche-con-pasta-madre.html

CUCULI DI PASQUA
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/cuculi-di-pasqua.html

LA MIA COPPA MALÙ
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/la-mia-coppa-malu.html?preview=true

TORTA PASQUALINA LIGHT
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/torta-pasqualina-light.html

TAGLIATELLE ALLA CREMA DI ASPARAGI
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/03/tagliatelle-alla-crema-di-asparagi.html

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ ANTIPASTI/ FARINA TIPO 0/ FESTE/RICORRENZE/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ noce moscata/ OLIO DI MAIS/ padella/ Pasqua/ Pasta matta/ philadelphia/ PIATTI UNICI/ PRODOTTI DA FORNO/ RICETTE LIGHT/ SECONDI PIATTI/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza lievito/ SNACK/ spinaci/ STAR BENE A TAVOLA/ TORTE SALATE/ UOVA/ VAPORIERA ELETTRICA/ VINO BIANCO

TORTA PASQUALINA LIGHT

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : olio di mais, adatte ai bambini, Antipasti, Salati, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, PASQUA, HOME MADE, philadelphia light, PASTA MATTA, Secondi Piatti, snack, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, senza burro, RUSTICO, LATTICINI, UOVA
Tempo di preparazione:1h50min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: Per 6 persone

UTENSILI
terrina
bilancia
spatola
piano di lavoro infarinato
mattarello
carta forno
teglia rotonda
vaporiera elettrica
pennello in silicone
pellicola per alimenti

INGREDIENTI

PASTA MATTA
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/
300gr di farina tipo 0
50ml olio di mais
1cucchiaio di vino bianco
1pizzico di sale
acqua

RIPIENO
1kg di spinaci freschi dell’orto
4uova
220gr philadelphia light
pepe nero
noce moscata
2cucchiai di formaggio grattugiato

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua

Per il pranzo di Pasqua ho portato sulla mia tavola la torta salata ligure…
la TORTA PASQUALINA!
Ho rivisitato la torta a mio modo in una versione più leggera e tutta home made sostituendo l’uso della pasta sfoglia con la PASTA MATTA;
in questo modo ho evitato uso di grandi quantità di burro e per farcirla
spinaci freschi dell’orto di mio marito e philadelphia light,immancabili ovviamente le uova intere.
Vediamo quindi come procedere nella Sua realizzazione…

PROCEDIMENTO
Avendo a disposizione la vaporiera elettrica l’ho utilizzata per la cottura degli spinaci che dopo averli lavati foglia dopo foglia ed eliminatone i gambi li ho messi in cottura all’interno dei cestelli della vaporiera facendoli cuocere per circa 20min.
A cottura ultimata li ho strizzati appena della loro stessa acqua di vegetazione e li ho saltati per qualche minuto senza condimento in una padella antiaderente per farli asciugare,li ho quindi messi da parte.

Mentre gli spinaci si freddavano realizzavo la sfoglia di PASTA MATTA (v.ricetta)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/
che ho riposto in frigo a riposo avvolta nella pellicola per alimenti per 30min.

All’interno di una terrina capiente sono andata a lavorare a crema con una spatola in silicone la philadelphia light con pepe nero, noce moscata e formaggio grattugiato a cui poi ho aggiunto gli spinaci amalgamandoli per bene.

Trascorso tempo necessario per la sfoglia ho diviso l’impasto in due panetti di ugual quantità stendendo entrambi tra due fogli di carta forno mediante uso di mattarello in una sfoglia sottilissima.

Utilizzando la stessa carta forno dove si adagiava parte della sfoglia,
ho foderato la base della teglia rotonda e con i rebbi di una forchetta ho bucherellato la sfoglia quindi farcita con ripieno di spinaci e philadelphia.

Mediante uso di cucchiaio ho creato sul ripieno di spinaci 4 piccoli incavi tali da contenere ogni singolo uovo;senza far rompere il tuorlo con molta delicatezza ho aperto le uova sigillato la torta con la seconda sfoglia di pasta matta,combaciato e ripiegatone i bordi ne ho forato appena la superficie stando attenta a non punzecchiare la sfoglia che ricopriva le uova;pennellato in ultimo la superficie con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua l’ho infornata e posta a cottura in forno preriscaldato a
200° facendola cuocere per 45min.

A cottura ultimata ho estratto la teglia dal forno e lasciata intiepidire appena l’ho portatoain tavola servita su di un tagliere ed eliminandone la carta forno servita a tranci l’abbiamo gustata in tutta la Sua bontà!

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Bruschetta di melanzane

Send this to a friend