Browsing Category

VEGAN

COTTURA/ CREME/ FRUTTA SECCA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ NOCI/ PENTOLA/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ senza uova/ VEGAN/ VERDURE/ zucchine

CREMA DI ZUCCHINE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:1h
Tempo di cottura:40min
Porzioni ottenute:4_6 persone

UTENSILI
pentola,frullatore ad immersione,coltello

INGREDIENTI
4 zucchine dell’orto,pepe nero,20gr noci,olio extravergine di oliva

PREMESSA
Le buone ricette sono date dall’utilizzo in primis dei giusti ingredienti
…Talvolta i piatti migliori sono dati dalla semplicità delle materie prime e quando si hanno ingredienti freschi,genuini,sani,naturali a km 0 é tutto piú buono e più semplice…
La ricetta di oggi è fresca ed è adatta a condimento di pasta o riso secondo Vostro gradimento.
Senza grassi,uova,glutine e lattosio la crema di zucchine è la mia nuova salsa primavera!

La ricetta è online!
Un saluto e alla prossima bontà!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a lavare le zucchine sotto l’acqua corrente.
Eliminato i fili portate a bollore pentola d’acqua.
Salate e tuffate le zucchine a cottura tagliandole in pezzi se decisamente grandi come le mie(v.fig.2)

Portate a cottura per circa 40min dovranno essere ben morbide.

Scolate e fate freddare.
Ponete ora all’interno di frullatore ad immersione le noci che frullatore subito in polvere.
Aggiungete dunque le zucchine e riducete il tutto in una crema liscia e vellutata.
Insaporite con l’aggiunta di pepe e olio extravergine di oliva a filo.
La Vostra crema di zucchine é dunque pronta per poter essere gustata a condimento dei Vostri primi piatti.
Buon appetito!

CUKÒ/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ limoni/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ riso/ RISOTTI/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ senza uova/ STAR BENE A TAVOLA/ VEGAN/ ZENZERO

RISOTTO LIMONE E ZENZERO AL CUKÒ

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria senza grassi, RISO, CUKÒ, prodotti home made, senza burro, OLIO EVO, vegan, ZENZERO, ricette per vegetariani, pepe bianco, coppapasta rotondo, HOME MADE, ricette senza glutine, LIMONE, senza uova, Primi
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura 15min
Porzioni 1 persona
UTENSILI
cukò imetec ( boccia / pala mescolatrice )
Grattugia

INGREDIENTI
100gr riso arborio
200ml acqua calda
1cucchiaino di zenzero in polvere
buccia di limone grattugiata
Pepe bianco
Olio extravergine di oliva

Voglia di un primo piatto leggero, profumato,delicato,senza grassi,uova e gluten free?!
Ho Io l’idea giusta per i Vostri gusti!

Così semplice da preparare che è come se al Vostro posto venisse preparato dal cukò!

Ebbene sì vi limiterete ad effettuare qualche semplice passaggio e in soli 20min porterete in tavola un primo piatto
a fatica contenuta dal risultato finale di particolare effetto per eleganza e gusto.

Continuate a leggermi…

Vi aspetto come sempre sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà firmata home made!

PROCEDIMENTO

Per questa ricetta utilizzate possibilmente limoni biologici in quanto mangiando la buccia è bene che non sia stata trattata.
Lavate il limone sotto l’acqua, asciugatelo con
carta assorbente quindi grattugiate la scorza del limone.
All’interno della boccia del cukò inserita
la pala mescolatrice aggiungete il riso e tostate impostando Vel 2/100°C/2min.
Ultimata la tostatura del riso aprite il coperchio e versate acqua calda insieme alla scorza grattugiata di limone e zenzero in polvere.
Impostate Vel 3/ 100°C/15min.
A cottura ultimata spegnete e impiattate il riso versandolo all’interno di coppapasta rotondo poggiato direttamente su piatto a resa di maggiore effetto.
Grattugiate in ultimo a decorazione scorza di limone completando con pepe bianco,
olio extravergine di oliva a filo e prezzemolo fresco.
Portate in tavola e…Buon appetito!

COTTURA/ fagioli/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LEGUMI/ PENTOLA/ PRIMI PIATTI/ ROSMARINO/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza lievito/ senza uova/ VEGAN/ VERDURE/ zucca

CREMA D’AUTUNNO ZUCCA E FAGIOLI

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria senza grassi, adatte ai bambini, prodotti dell’orto, prodotti home made, prodotti biologici, vegan, rosmarino, RUSTICO, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, senza uova, CREME VEGETALI, HOME MADE, ricette senza glutine, Primi

Tempo di preparazione 1notte a bagno i legumi
Tempo di cottura 1h
Porzioni Per 2 persone
UTENSILI
terrina
Pentola
Coltello
Tagliere
Frullatore ad immersione kenwood
INGREDIENTI
300gr fagioli secchi
1carota
1cipollotto
1 costa di sedano
150gr dadolata di zucca dell’orto
1cipolla bionda dell’orto
pepe nero
Olio d’oliva
Sale
acqua
Rosmarino fresco a decorazione
Brrr che freddo…
Continua insistentemente la pioggia a cadere dal cielo creando disastri e disagi e dopo una giornata in cui siamo stati esposti a tanto bagnato e freddo di ritorno a casa abbiamo necessario bisogno di riscaldarci…
Scaldiamoci le ossa,scaldiamoci la pancia con una
crema di verdure d’autunno ottenuta dall’uso della zucca e
dei fagioli che scelti in abbinamento creano la giusta cremosità mantenendo la naturalezza degli ingredienti presentato in tavola come unico piatto caldo adatto sia ai palati
dai sapori delicati e leggeri sia a intolleranti e vegani.
Continuate dunque la lettura del post sul mio blog per saperne di più ed Io ora nel salutarvi vi lascio con la promessa di
tornare molto presto a parlare di bontà a presentazione di una nuova ricetta!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa la sera precedente alla preparazione della ricetta ponete in ammollo in acqua fredda i fagioli secchi insieme ad una foglia di alloro.
Il mattino seguente buttate l’acqua di ammollo e sciacquate i legumi sotto l’acqua corrente.
Mettete i fagioli in pentola in acqua fredda e portate a cottura.
Poco dopo i legumi inizieranno a schiumare quindi mediante uso di schiumarola o meglio nota come paletta forata andate a “rastrellare la schiuma che affiorerà in superficie.
Aggiungete ora verdure fresche come:
costa di sedano,carota,cipollotto e abbassando la fiamma al minimo e socchiudendo al coperchio fate cuocere per 40min o fino a quando i vostri legumi saranno divenuti morbidi.
A cottura ultimata spegnete e tenete da parte.
Prendete la zucca,eliminate scorza,filamenti interni e semi quindi tagliate la polpa al coltello riducendola a dadini.
All’interno di una pentola pulita fate soffriggere un trito di cipolla con un cucchiaio d’olio;appena inizia a imbiondire aggiungete la dadolata di zucca e fate rosolare per qualche minuto.
Aggiungete un mestolo di brodo di cottura dei legumi e un paio di mestoli di i fagioli portandoli insieme a cottura per 20min.
A cottura ultimata tenete da parte 2 cucchiai di verdure integre e frullate a crema il resto presente in pentola.
Versate la crema in piatti fondi quindi ultimate il piatto decorando con i legumi tenuti da parte e un un ciuffetto di rosmarino fresco.
Portare in tavola e buon appetito!

albicocca/ CANNELLA/ COTTURA/ CROSTATE/ DOLCI/ FARINA TIPO 0/ FORNETTO ESTENSE/ FRUTTA/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MARMELLATE/ MIELE/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ pere/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ rustico/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ VEGAN

CROSTATA RUSTICA ALBICOCCHE E PERE COTTA IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, MARMELLATE, CANNELLA, prodotti home made, OLIO EVO, merenda, vegan, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, FARINA TIPO 0, HOME MADE, senza grassi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, SPEZIE, CROSTATE, pere, RUSTICO, senza uova, MIELE, colazione, FORNETTO ESTENSE, Albicocche
Tempo di preparazione 2h
Tempo di cottura 45min
Porzioni Per 4-5 persone

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Fornetto estense 30cm
Carta forno
Teglia rotonda 24cm
Coltello
Mattarello
Cucchiaio
Forchetta
INGREDIENTI
BASE PER CROSTATA AL MIELE SENZA UOVA E BURRO
(v.ricetta)

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/11/base-per-crostate-al-miele-senza-uova-e-burro.html

312gr farina
1pizzico di sale
5gr lievito per dolci
1 pizzico di cannella
3cucchiai di miele
40ml olio
74ml acqua fredda
RIPIENO
300gr marmellata di albicocche
2pere
Dopo aver visto come si prepara una base rustica per crostate senza uso di burro,uova e zuccheri raffinati
non ci resta che provarla a realizzazione di
una nuova dolce ricetta;
ideale da gustare per la prima colazione,
ottima per l’ora della merenda.
Leggera e nutriente è il dolce ideale per coloro che sono intolleranti al lattosio o seguono un’alimentazione
controllata o vegana.
Per saperne di più vi invito a venire a sbirciare sul mio blog!
Un saluto e alla prossima ricetta!
PROCEDIMENTO
Preparato la base per la Vostra crostata rustica così come descritto al seguente link della ricetta

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/11/base-per-crostate-al-miele-senza-uova-e-burro.html

ponetela a riposo per almeno 1 ora dando all’impasto forma tondeggiante avvolta nella pellicola per alimenti.
Trascorso tempo di riposo andate a lavorare l’impasto su piano di lavoro direttamente su foglio di carta forno a misura della Vostra teglia andando a stenderla in una sfoglia di medio spessore.
Adagiate la sfoglia con la carta forno all’interno del Vostro stampo e rifinente i bordi al mattarello.
Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base e spalmate in modo uniforme la marmellata di albicocche o in alternativa di pesche.
Sbucciate 2 pere,tagliate ogni metà in due,
ed eliminate la parte centrale contenente i semi.
Con un coltello intagliate ogni metà realizzando tante fettine sottili lasciandole unite saldamente in “testa” quasi a voler creare un ventaglio.
Disponete quindi le pere sulla base della torta ricoperta della Vostra marmellata preferita ed aprite leggermente con le dita la fettine di pera.
Completata la torta con la frutta,
spennellate la loro superficie con pochissima marmellata in modo tale da renderle lucide.Rifinite i bordi della crostata con la restante pasta realizzando una treccia o altro motivo a piacere.

Preriscaldato su fornello medio della cucina il magico fornetto estense adagiate la teglia su supporto quadrato quindi chiudete con apposito coperchio e fate cuocere con fiamma al minimo per 45 min.
A cottura ultimata spegnete e ponete a freddare la crostata mantenendola all’interno del suo stesso stampo.
Non toccate il dolce fino a quando non sarà completamente freddo in quanto c’è il rischio che possa rompersi.
Una volta pronta tagliatela a fette e portate in tavola
Buon appetito!

CANNELLA/ DOLCI/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ IMPASTI DI BASE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MIELE/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ rustico/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ VEGAN

BASE PER CROSTATE AL MIELE SENZA UOVA E BURRO

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria Dolci, adatte ai bambini, senza zucchero aggiunto, LIEVITO PER DOLCI, CANNELLA, prodotti home made, OLIO EVO, merenda, vegan, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, PASTA FROLLA, senza grassi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, IMPASTI BASE, senza burro, senza uova, MIELE, colazione

Tempo di preparazione 35min
Tempo di cottura
Porzioni Per 1 torta da 26cm
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Piano di lavoro
Bilancia pesa alimenti
Mattarello
Carta forno
Pellicola per alimenti
Coltello
INGREDIENTI
312gr farina tipo 0
120gr miele (3 cucchiai)
1pizzico di sale
5gr lievito per dolci
1 pizzico di cannella
75ml acqua fredda
1cucchiaio di succo di limone
40ml olio
Oggi andiamo a realizzare una base per crostate
un po’ particolare in quanto l’impasto che prepareremo sarà prodotto senza burro e uova e l’uso di zuccheri raffinati.

Il risultato che otterremo sarà una base rustica,
sana e naturale.
Acqua,farina,miele e olio saranno i nostri ingredienti base.

Pensata per i vegani adatta e buona per tutti.

Nella prossima ricetta vedremo insieme come l’ho utilizzata…
Nel frattempo venite a curiosare sul mio blog.

PROCEDIMENTO

Ponete all’interno di terrina o planetaria munita di gancio K gli ingredienti sopra elencati a realizzazione del nostro impasto.
Lavorate gli ingredienti al fine di ottenere una base morbida ma compatta.
Ultimato l’impasto dategli forma tondeggiante e avvolgetela nella pellicola per alimenti e ponete a temperatura ambiente a riposo per almeno 1h.
Trascorso tempo di riposo previsto andate ad utilizzare la Vostra base a realizzazione di biscotti o crostate secondo gusto e fantasia.

bagnomaria/ CACAO/ CANNELLA/ COTTURA/ DOLCI/ DOLCI AL CUCCHIAIO/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ torta in tazza/ VEGAN/ zucchero a velo

TORTE IN TAZZA ALL’ACQUA E CACAO COTTE IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria olio di mais, Dolci, adatte ai bambini, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, CANNELLA, merenda, vegan, HOME MADE, DOLCI AL CUCCHIAIO, senza grassi, SPEZIE, senza burro, zucchero a velo, mirtilli, senza uova, CACAO, colazione, TORTE

Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura 35min
Porzioni 2 tazze e 1 tazzina
UTENSILI
terrina
Bilancia
Spatola in silicone
Fornetto estense 30cm
Teglia rotonda a bordi alti
2 tazze in ceramica
1 tazzina in vetro
Setaccio
INGREDIENTI
45gr farina manitoba
50gr lievito per dolci
15gr cacao amaro in polvere
20ml olio di mais
40ml acqua tiepida
12ml liquore ai mirtilli
1 pizzico di sale
1 pizzico di cannella
25gr zucchero a velo
Zucchero a velo per spolverizzare
Oggi voglio deliziarvi con una nuova ricetta servendovi per la prima colazione una bella tazza di…
tè?!caffè?!cappuccino?!…ma no!!!
Una bella tazza di torta!
Sì sì avete letto bene…Questa volta il dolce vi verrà servito direttamente in tazza perché è lì che l’ho cotto;
non al microonde,non in forno ma direttamente su gas all’interno del mio magico fornetto estense 😉.
Con questa ricetta Io arrivo prima su tutte nessuno l’ha mai realizzata cotta all’interno del fornetto estense e Voi potrete arrivare secondi stupendo i Vostri ospiti o semplicemente regalando a voi stessi una colazione diversa dalle solite…
Siete curiosi di sapere come le ho preparate?!
Vi aspetto come sempre sul mio blog!
Un saluto e alla prossima ricetta!
PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a preriscaldare il fornetto estense su fornello medio della cucina con all’interno una terrina d’acqua calda che poggerà su apposito supporto quadrato.
La temperatura dovrà essere di 185°che controllerete con apposito termometro.
Secondo passaggio scegliete con cura le tazze che oltre ad essere belle o divertenti a seconda del momento della giornata e a coloro a cui andrete a presentare il dolce
( bambini o adulti),dovranno essere resistenti e perfettamente integre(senza crepe per intenderci).
Ora potrete iniziare a preparare l’impasto ponendo in terrina:
farina setacciata con cacao amaro e sale,zucchero a velo e cannella in polvere.
Amalgamate le polveri insieme all’acqua,olio di mais e liquore ai mirtilli o altro liquore a scelta altrimenti aggiungete stessa quantità d’acqua.
Mescolate bene con spatola in silicone e aggiungete in ultimo il lievito per dolci passato a setaccio.
Senza imburrare le tazze versatevi l’impasto lasciando un bordo di 1-2cm in modo tale che questo in cottura non fuoriesca.
Sistemate le tazze all’interno di terrina contenente acqua in modo tale che giunga oltre la metà di ognuna.
La cottura che effettuetete sarà a bagnomaria affinché le tortine rimangano morbide limitando inoltre il rischio di possibili rotture delle Vostre belle tazze o tazzine.
Fate cuocere per 35min e prima di spegnere effettuate prova stecchino.
A cottura ultimata estraete senza bruciarvi le tazze dall’acqua e adagiatele su piattino.
Attendete qualche minuto prima di consumarle quindi portatele in tavola spolverizzandole in superficie con zucchero a velo.
Buon appetito!

CANNELLA/ CHIODI DI GAROFANO/ DOLCI/ FARINA MANITOBA/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ MELE/ OLIO DI MAIS/ Per dolci/ PRODOTTI DA FORNO/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ rum/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ VEGAN/ zucchero a velo

TORTA SOFFICE ALLE MELE SENZA UOVA E LATTOSIO

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria olio di mais, Dolci, LIEVITO PER DOLCI, FARINA MANITOBA, CANNELLA, prodotti home made, merenda, vegan, PRODOTTI FORNO, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, HOME MADE, MELE, snack, senza grassi, SPEZIE, senza burro, zucchero a velo, CHIODI DI GAROFANO, RUSTICO, colazione, TORTE, senza uova

Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura 50min
Porzioni Per 4-5 persone
UTENSILI
terrina
Setaccio
Spatola in silicone
Teglia rotonda in alluminio 20cm
Carta forno
Gratella
Cucchiaino
Coltello
INGREDIENTI
300gr farina manitoba
1bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1cucchiaio tra cannella e chiodi di garofano in polvere
150gr zucchero a velo
150ml acqua tiepida
70ml oliodi mais
30ml rum
2mele Red Delicius
Zucchero a velo

Un nuovo giorno per una nuova ricetta presentandovi per l’ora della colazione una torta di mele che seppur senza uova e senza lattosio è super soffice e goduriosa.

Adatta ad intolleranti e a vegani non solo loro rimarranno rapiti da tanta golosità.
Sofficità ad ogni morso,profumatala e leggera la torta di mele non è mai stata così buona vi invito a realizzarla vi lascerà piacevolmente sorpresi…
Continuate dunque la lettura del post,un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO

In una terrina capiente andate a setacciare la farina con il sale,aggiungete zucchero a velo,cannella e chiodi di garofano in polvere.
Versate acqua,olio e rum e muniti di spatola in silicone amalgamateli bene l’impasto fino quando otterrete una crema liscia.
Sbucciate una mela,eliminate il torsolo e aggiungetela all’impasto riducendola in piccoli pezzi tagliati non troppo spessi ma piuttosto sottili in modo tale da non appesantire l’impasto durante la cottura.
Setacciate il lievito per dolci direttamente sull’impasto amalgamandolo con cura a quest’ultimo.
Foderato con carta forno uno stampo rotondo da 20cm versate l’impasto al suo interno e decorate la superficie con fettine di mele tagliate al momento.
Portate a cottura all’interno di forno preriscaldato
a 180° facendo cuocere per 50min.
Prima di spegnere fate prova stecchino quindi sformate delicatamente il dolce dallo stampo e ponetelo a freddare completamente su apposita gratella per dolci.
Ora che il dolce è pronto per essere gustato adagiatelo su alzata o piatto di portata e spolverizzate in ultimo la superficie con zucchero a velo.
Buon appetito!

a vapore/ COTTURA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ RISOTTI/ ROSMARINO/ Senza categoria/ senza glutine/ senza latte/ senza lievito/ senza uova/ VAPORIERA ELETTRICA/ VEGAN/ zucca

RISOTTO ALLA CREMA DI ZUCCA

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti dell’orto, prodotti home made, prodotti biologici, vegan, rosmarino, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, CREME VEGETALI, HOME MADE, vaporiera elettrica, Primi, RISO, zucca, RUSTICO, senza uova, ricette senza glutine, BURRO
Tempo di preparazione 50min
Tempo di cottura 30min zucca a vapore/12min il riso
Porzioni Per 2 persone
UTENSILI
tagliere
Coltello
Vaporiera elettrica
Cucchiaio
Padella
INGREDIENTI
160gr riso arborio
500ml acqua o brodo vegetale
Pepe nero
Rosmarino essiccato
Olio extravergine di oliva
10gr burro
25ml vino bianco
200gr zucca fresca
È tempo di zucca!
La ricetta di oggi la vede protagonista in un primo piatto leggero e salutare che potrà essere consumato da coloro che sono intolleranti al glutine a quelli che seguono un regime alimentare particolare e controllato.
Cereali e verdura s’incontrano in un solo piatto a garanzia
di autentica bontà!

Vi aspetto sul mio blog per la ricetta…Un saluto e alla prossima!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa andate a pulire la zucca eliminando scorza,filamenti interni e semi.
Tagliate la polpa a dadini e ponete a cottura nella vaporiera elettrica all’interno di apposito contenitore  in dotazione.
Fate cuocere per 30min.
A cottura ultimata sarà morbidissima tanto che potrete ridurla in crema semplicemente con una forchetta.
Portate a cottura il riso all’interno di tegame o padella facendolo tostare a fuoco medio per 1min,aggiungete vino bianco,acqua(o brodo vegetale)e crema di zucca insaporendo con sale,aromi e spezie.
Mescolate continuamente il riso con un cucchiaio di legno e bagnatelo durante la cottura fino a quando sarà pronto.
Il riso dovrà essere al dente non crudo.
Spegnete e mantecate a piacere (solo se non intolleranti al lattosio o vegani)con formaggio grattugiato o burro.

Portate in tavola ultimando il piatto con un filo d’olio extra vergine di oliva e pepe nero.

Buon appetito!

alloro/ CAROTE/ ceci/ Cipolle/ COTTURA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LEGUMI/ PENTOLA/ PIATTI UNICI/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ ROSMARINO/ senza burro/ Senza categoria/ senza glutine/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza lievito/ senza olio/ senza uova/ VEGAN

CREMA DI CECI CON CROSTINI

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria senza grassi, adatte ai bambini, senza burro, OLIO EVO, vegan, RUSTICO, ricette per vegetariani, ricette AUTUNNO/INVERNO, senza uova, HOME MADE, ricette senza glutine

Tempo di preparazione 1notte a bagno +1h cottura
Tempo di cottura 45min 
Porzioni Per 2 persone

Ingredienti
UTENSILI
terrina
Pentola
Coltello
Schiumarola
Frullatore ad immersione kenwood
Padella
INGREDIENTI
ceci secchi
2Carote
Cuore di sedano verde

1 cipolla
Foglia di alloro
1 cucchiaino scarso di bicarbonato
Sale
Pepe
Rosmarino
Peperoncino
Acqua
Pane
Olio extravergine di oliva
Oggi andiamo a realizzare una nuova pietanza che ormai ben si sposa con la corrente stagione;porteremo in tavola una delicata crema di ceci ricca di proprietà a beneficio del nostro corpo senza grassi,ideale soprattutto per coloro che hanno un regime alimentare controllato e che alimentano il proprio organismo senza il consumo di proteine animali.

I legumi buoni,sani,nutrienti ma soprattutto economici sono alimenti preziosi tanto che la Fao (Organo delle Nazioni Unite per alimentazione e agricoltura)li ha proclamati per il 2016 con il titolo di “Anno internazionale dei legumi”.

Fonte di proteine,fibre e pochi grassi con un basso indice glicemico vengono utilizzati per zuppe,vellutate o per arricchire insalate miste.
Consigliati dai nutrizionisti il loro consumo di almeno tre volte a settimana ovviamente variando e alternando le tipologie potendo utilizzare dai legumi: freschi,essiccati,in scatola o surgelati.

I ceci da me utilizzati a realizzo della mia ricetta sono essiccati dunque prevedono l’ammollo in acqua per una notte essenziale per reidratarli e quindi ammorbidirli ma anche per eliminare residui dei trattamenti a cui sono stati sottoposti.
Vediamo quindi insieme come si preparano.
Un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO

La sera precedente ponete a bagno in acqua fredda i ceci insieme a una foglia di alloro e ad un cucchiaino scarso di bicarbonato.
Il mattino seguente i vostri ceci saranno visibilmente aumentati di volume.
Scolateli dell’acqua di ammollo e sciacquateli.
Portare su fiamma una pentola d’acqua capiente.
Raggiunto il bollore aggiungete i ceci che inizieranno a schiumare andando ad eliminare l’eccesso di schiuma bianca con l’aiuto di paletta forata.
Quando i legumi non creeranno più schiuma andate ad aggiungere le verdure fresche che avrete lavato con cura e pelato della loro buccia tagliandole a tocchi:sedano,carote,cipolla.
Abbassate la fiamma a fuoco medio,posizionate il coperchio non chiuso ermeticamente e fate cuocere per 45min.
Controllate la cottura facendo prova assaggio i ceci dovranno essere morbidi ma senza disfarsi.
Aggiustate di sale e spegnete.
Ad esso potrete decidere anche di gustarli così ma per una migliore digeribilità andremo a frullarle riducendoli in una crema liscia utilizzando il frullatore ad immersione tenendo da parte qualche mestolo ceci integri per decorare il piatto.
Ottenuto una crema liscia portiamo in tavola arricchita da fragranti e croccanti crostini di pane leggermente piccanti abbrustoliti leggermente in padella o in forno conditi con sale,olio,pepe e rosmarino.
Buon appetito!

ANTIPASTI/ COTTURA/ di birra/ FARINA MANITOBA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LIEVITI/ LINO/ MIELE/ OLIO DI MAIS/ PIZZE/PANE/GRISSINI/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ SEMI/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza uova/ SNACK/ VEGAN

PAGNOTTA MORBIDA AI SEMI DI LINO COTTA IN FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria olio di mais, adatte ai bambini, FARINA MANITOBA, prodotti home made, Antipasti, merenda, vegan, semi di lino, ricette per vegetariani, HOME MADE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, snack, senza grassi, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza burro, RUSTICO, senza uova, MIELE, colazione, PANE

Tempo di preparazione 4h
Tempo di cottura 50min
Porzioni 745gr
UTENSILI
planetaria kenwood kmix
Bilancia pesa alimenti
Fornetto estense 30cm
Stampo da plumcake
Gratella
Cucchiaio
INGREDIENTI
400gr farina manitoba
1bustina di lievito di birra disidratato
1cucchiaio di miele
200ml acqua tiepida
50mlolio di mais
2cucchiai di semi di lino
1cucchiaino di sale

Oggi prepariamo una morbida pagnotta rustica ai semi di lino cotta all’interno del magico fornetto estense.
Senza grassi,senza lattosio e senza uova porteremo in tavola tutta la genuinità del pane autoprodotto in casa con ingredienti essenziali e a basso costo.

Diam dunque inizio ad una nuova giornata all’insegna della buona cucina,con la promessa di limitare il consumo di prodotti industriali e dozzinali pieni di conservanti e a lunga scadenza.

Vediamo quindi insieme come è facile da realizzare…
Un saluto e alla prossima ricetta!

PROCEDIMENTO

Sciogliamo all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore il lievito di birra disidratato in acqua tiepida insieme al miele o allo zucchero.
Aggiungiamo farina manitoba,olio di mais e azionata la macchina a Vel moderata procediamo all’impasto dei nostri ingredienti.
Durante la lavorazione aggiungiamo semi di lino e in ultimo il sale.
Ottenuto un impasto liscio, compatto ma morbido poniamolo a lievitare al caldo all’interno di forno spento con lucina accesa con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa dello stesso per almeno 2 ore.
Trascorsa la prima lievitazione lavoriamo a mano il nostro impasto effettuando un paio di pieghe.
Foderiamo con carta forno stampo da plum cake e dividiamo l’impasto in 3 pezzi che modelleremo a forma sferica disponendoli così all’interno del nostro stampo.
Poniamo nuovamente a lievitare al caldo sino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo.
Trascorsa la seconda e ultima lievitazione preriscaldiamo su fornello medio della cucina il fornetto estense e posizioniamo lo stampo su supporto quadrato, chiudiamo con apposito coperchio e facciamo cuocere per 50min con fiamma al minimo,aprendo i fori del coperchio gli ultimi 15min di cottura.
A cottura ultimata estraiamo la pagnotta dal nostro stampo e adagiamola su gratella per farla freddare completamente.
Ora che la pagnotta è pronta per essere gustata tagliamola a fette e consumiamo a piacere.
Buon appetito!

CONSIGLIA Foresta di alberi innevati

Send this to a friend