Browsing Category

POMODORINI CILIEGINO

braciole/ CARNE/ CARNI/ COTTURA/ FORNETTO ESTENSE/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ maiale/ pepe nero/ PEPERONCINO/ pinoli/ POMODORINI CILIEGINO/ senza burro/ senza glutine/ senza latte/ senza lievito/ senza olio/ senza uova

BRACIOLE DI MAIALE CON POMODORINI,PINOLI E UVETTA COTTE AL FORNETTO ESTENSE

Livello di difficoltà:✩
Tempo di preparazione:5min
Tempo di cottura:40min

UTENSILI
teglia rotonda,fornetto estense 30cm,carta forno,coltello,cucchiaio,

INGREDIENTI
2 braciole di maiale con l’osso,pepe nero
10 pomodorini ciliegino,peperoncino secco,
30g uvetta sultanina,15g pinoli

PREMESSA
Per gli amici carnivori e amanti della carne quest’oggi a Ferragosto vi delizieró portando in tavola un secondo piatto di carne con l’osso tutta da spolpare!
Colore e spezie in abbinamento alla dolcezza dell’uvetta sultanina e alla delicata croccantezza dei pinoli renderanno le braciole di maiale un piatto succulento a mantenimento di carne morbida,senza aggiunta di grassi,portata a cottura su gas all’interno del magico fornetto estense.
Non mi resta che invitarvi a sua realizzazione
augurandovi Buon Ferragosto!

Un saluto e alla prossima bontà home made food!

PROCEDIMENTO
Per prima cosa andate a lavare sotto l’acqua corrente le Vostre fette di carne in modo tale che si andranno ad eliminare fastidiosi e pericolosi ossicini eventualmente rimasti sulla carne al momento del taglio.

Foderate con carta forno teglia rotonda e dopo aver asciugato le fette di carne tamponandole con foglio di carta assorbente sistematiche all’interno della teglia.

Lavate i pomodorini ciliegino andandoli a distribuire attorno alla carne e sopra le fette a mantenimento di bistecche morbide.
Aggiungete a piccole manciate uvetta sultanina e pinoli completando infine con spolverizzata di aromi e spezie.

Preriscaldato il fornetto estense su fornello medio della cucina giunto a temperatura di 180° portate a cottura sistemando la teglia su supporto triangolare e chiudendo con apposito coperchio fate cuocere con fiamma al minimo per 40min.
A cottura ultimata,spegnete e servirebbe braciole ben calde irrorando le fette del loro sughetto di cottura accompagnate dall’aggiunta accanto del condimento a resa di un piatto cosí buono.
Buon appetito!

COTTURA/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ padella/ PENTOLA/ pepe nero/ PEPERONCINO/ PIATTI UNICI/ pinoli/ polpo/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ SENZA LATTOSIO/ senza lievito/ senza uova

SPAGHETTI POLPO,POMODORINI e PINOLI TOSTATI

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti dell’orto, pepe nero, prodotti home made, prodotti biologici, OLIO EVO, FRUTTA SECCA, spaghetti, HOME MADE, Primi, senza grassi, PASTA, pinoli, senza burro, POMODORINI CILIEGINO, RUSTICO, senza uova
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura 11min
Porzioni Per 2 persone
UTENSILI
pentola
Padella
Tagliere
Forbice
Mattarello
Cucchiaio
INGREDIENTI

1cipolla bionda
1 polpo piccolo
40gr pinoli
100gr pomodorini ciliegino dell’orto in barattolo

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pomodorini-ciliegino-in-barattolo.html?preview=true

Sale
Pepe nero
Paprika dolce
Olio evo
Prezzemolo fresco
160gr spaghetti di grano duro
Per gli amanti della pasta oggi portiamo in tavola uno spaghetto delicato;un piatto leggero ma saziante realizzato senza grassi, uova e lattosio.
Equilibrio di sapori,colori tenui;simboli dell’Italia semplice e genuina in un unico piatto…
Pasta,polpo,pinoli,pomodorini,prezzemolo,pepe e peperoncino saranno i nostri magnifici 7 ingredienti che utilizzeremo a realizzazione del piatto!
La ricetta la trovate ora sul mio blog!
Un saluto e alla prossima bontà!
PROCEDIMENTO
Acquistato il polpo fresco andate a trattarlo e cuocerlo come viene spiegato al seguente link

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/12/insalata-misto-mare_patate-e-pinoli-tostati.html

In una padella andate a tostare i pinoli per poi tenerli da parte.
All’interno della stessa padella ora andate ad imbiondire con un cucchiaio d’olio trito di cipolla,aggiungete pomodorini ciliegino dell’orto conservati in barattolo (v.ricetta )

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pomodorini-ciliegino-in-barattolo.html?preview=true

che farete cuocere un paio di minuti per poi andare a lavorare passandoli a setaccio per eliminare semini e buccia.
Aggiungete ora polpo tagliato a dadini che insaporirete con l’aggiunta di pepe nero,peperoncino a piacere e
un cucchiaio di pinoli tostati in precedenza.
Spegnete e tenete da parte.
Portate a bollore pentola d’acqua per la cottura della pasta, salate e tuffate gli spaghetti che farete cuocere seguendo i tempi di cottura previsti dalla confezione scolandoli 1min prima giusto il tempo di andarli ad amalgamare in padella con il polpo conservando e aggiungendo acqua di cottura della pasta qb per amalgamare bene gli ingredienti.
Impiattate gli spaghetti guarnendo con dadolata di polpo,pinoli tostati e ciuffetto di prezzemolo fresco.
Portate in tavola e…Buon appetito!

COTTURA/ cozze/ gamberetti/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ padella/ PASTA/ PENTOLA/ PESCE/ PIATTI UNICI/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza lievito/ senza uova/ vongole

SPAGHETTI ZUCCA E MARE

Livello di difficoltà : ☆ 

Categoria adatte ai bambini, prodotti dell’orto, prodotti home made, senza burro, prodotti biologici, OLIO EVO, POMODORINI CILIEGINO, RUSTICO, senza uova, verdure fresche, HOME MADE, Primi

Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura 12min
Porzioni Per 2 persone
UTENSILI
tegame
Coltello
Terrina
Tagliere
Coppa pasta
INGREDIENTI
spaghetti
misto pesce (cozze,vongole,amberetti)
pomodorini ciliegino
olio evo

1cipolla
prezzemolo
sale
100 gr zucca a dadini
Finalmente è  sabato!

Non dobbiamo andare a lavoro e
possiamo dunque dedicare più tempo alla cucina portando in tavola piatti pensati e creati con calma.
Voglio dunque dedicarvi e con Voi condividere un primo piatto dove bontà e freschezza sono stati uniti a combinazione
di un connubio perfetto tra terra e mare o meglio
zucca e mare!
Protagonista di questo generoso condimento sarà la nostra amata pasta nella sua forma più nota e consumata…
Gli Spaghetti!
“Cucinate con il cuore e mangiate di gusto!”
La ricetta come sempre potrete trovarla sul mio blog!
Buona cucina e alla prossima!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa dedicatevi alla pulizia del misto di pesce così come viene spiegato meglio seguendo indicazioni nella precedente ricetta cliccando al seguente link

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/11/spaghetti-allo-scoglio-in-crema-di-ceci.html

Pulito dunque il pesce,aperto i gusci in padella e filtrato l’acqua di cottura siete a metà dell’opera.
Portate in padella olio e un trito di cipolla,
aggiungete pomodorini ciliegino quindi fate insaporire cozze,gamberetti,vongole e il brodo filtrato.
Tempi di cottura brevi che non superano i 5min.
Spegnete e tenete da parte.
Portate a bollore pentola d’acqua per la cottura della pasta dove insieme a gli spaghetti cuocerete dadolata di zucca affinché la pasta sia ancora più ricca.
Scolate gli spaghetti al dente insieme alla dadolata di zucca mantenendo acqua di cottura della pasta quanto basta al fine di continuare la cottura in padella contenente il condimento di pesce amalgamando bene gli ingredienti tra loro.
Impiattate decorando il bordo del piatto con cozze, vongole,gamberetti e parte della dadolata di zucca.
Al centro poggiate coppapasta rotondo che andrete a riempire di spaghetti decorando la superficie con altro pesce.
Sfilato il coppapasta avrete ottenuto un bel nido di spaghetti e ultimerete il piatto prima di servire in tavola con un ciuffetto di prezzemolo fresco e olio extravergine di oliva.
Portate in tavola e…Buon appetito!

ceci/ Cipolle/ COTTURA/ cozze/ gamberetti/ gas/ HOME MADE/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ LEGUMI/ padella/ PESCE/ PIATTI UNICI/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza lievito/ senza uova/ VINO BIANCO/ vongole

SPAGHETTI ALLO SCOGLIO IN  CREMA DI CECI

Livello di difficoltà : ☆ ☆ 

Categoria vongole, gamberetti, adatte ai bambini, senza burro, PESCE, senza uova, HOME MADE, Primi, cozze

Tempo di preparazione 2h
Tempo di cottura 25min
Porzioni Per 2 persone
UTENSILI
Tegame
Frullatore ad immersione
Cucchiaio
Setaccio
Terrina
INGREDIENTI
200gr Crema di ceci(v.ricetta )

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/10/crema-di-ceci-con-crostini.html

pesce misto fresco e decongelato(cozze,vongole,gamberi)
Olio extravergine di oliva
Pomodorini ciliegino dell’orto
Pepe nero
Prezzemolo fresco
🎶Mare,profumo di mare…🎶
Dopo questo motivetto ad introduzione della ricetta di oggi; portiamo in tavola un generoso piatto unico di pasta ricco dei sapori del mare amalgamati ad
una crema delicata di legumi.
Il pesce come i legumi sono ingredienti fondamentali per il nostro organismo,
entrambi dovremmo consumarli ben 3 volte a settimana.
Siete dunque pronti a lasciarvi ispirare dalla mia ricetta?!
Non ci resta che metterci all’opera per portare in tavola ancora una volta il profumo del mare.
Vi aspetto sul mio blog!
Un saluto e alla prossima ricetta!
PROCEDIMENTO
A realizzazione della mia ricetta Io ho utilizzato ingredienti freschi ma nel caso vogliate riprodurre
il piatto ricetta ma siete a corto di tempi potrete optare per l’uso di pesce surgelato o ceci precotti;
a Voi la scelta,ma non posso garantirvi la stessa qualità.
Detto questo passiamo alla realizzazione del piatto.
La sera prima ricordatevi di mettere i ceci in ammollo in acqua fredda con un pizzico di bicarbonato per diminuire i tempi di cottura,reidratarli e per eliminare impurità presenti nei legumi.
Il giorno successivo comprato vongole,cozze fresche e gamberi decongelati al banco del pesce portiamo subito a cottura i nostri legumi come spiegato nel link della ricetta

http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2016/10/crema-di-ceci-con-crostini.html

e mentre i ceci cuociono potremmo dedicarci alla pulizia dei nostri molluschi.
Ponete in una terrina le vongole con acqua e sale per almeno 2h in frigo a spurgare di sabbia e impurità.
Lavate sotto l’acqua corrente le cozze grattando con un coltello i gusci e tirando via le alghe.
Ai gamberi eliminate testa,coda,guscio e intestino incidendo ogni gambero sopra la schiena.
Volendo mantenere il gamberetto intero a figura nel piatto dovrete comunque eliminare l’intestino.
Sciacquato con acqua pulita vongole,cozze e gamberi non ci resta che cuocerli.
Ponete in padella le cozze e le vongole a fuoco medio con coperchio.
In un paio di minuti vedrete che inizieranno ad aprirsi e a rilasciare un saporito brodino.
Spegnete e sgusciate gran parte di cozze e vongole tenendone solo qualcuna con il guscio a decorazione del piatto.
Filtrate i succhi del pesce per eliminare eventuale sabbiolina o pezzetto di guscio e tenete il brodo filtrato da parte.
Fate soffriggere in padella con un cucchiaio d’olio uno spicchio d’aglio quindi aggiungete pomodorini ciliegino privati di semi(si eliminano andando ad spremerli in una terrina contenente acqua)vongole e cozze.
Sfumate con vino bianco quindi aggiungete il brodo di pesce e fate amalgamare in cottura un paio di minuti.
Poco prima di spegnere aggiungete prezzemolo tritato e gamberetti,spegnete dopo 2 min altrimenti quest’ultimi diventeranno secchi.
Portate a bollore pentola capiente per la cottura della pasta e mentre aspettate andate a ridurre in crema i ceci lasciandone un paio interi a decorazione del piatto.
Calate la pasta dopo aver salato l’acqua quindi fate cuocere stando attenti alla cottura,gli spaghetti dovranno essere belli al dente.
Scolate la pasta mantenendo un poco di acqua di cottura e amalgamatela nella terrina contenente la crema di ceci.
Impiattate decorando il piatto con cozze,vongole e gamberetti ben caldi.
Portate in tavola ultimando il piatto con un filo d’olio extra vergine di oliva e peperoncino piccante.
Buon appetito!

FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ INTOLLERANZE, ALLERGIE/ PASTA/ PASTA FRESCA/ PESCE/ PIATTI UNICI/ polpa di granchio/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RACCOLTA DI RICETTE/ RICETTE LIGHT/ senza burro/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ senza latte/ senza lievito/ UOVA

FARFALLE ALLA CURCUMA HOME MADE POMODORINI E POLPA DI GRANCHIO

Livello di difficoltà : ☆ ☆
Categoria : piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, adatte ai bambini, PASTA FRESCA, OLIO EVO, senza burro, RUSTICO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, UOVA, Primi
Tempo di preparazione:2h
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro
mattarello
rotella dentellata
pentola
tagliere
coltello
pellicola per alimenti
bilancia pesa alimenti
macchina per la pasta

INGREDIENTI
125gr farina tipo 0
2uova piccole
1pizzico di sale
1 pizzico di curcuma

CONDIMENTO
100gr di polpa di granchio
10 pomodorini ciliegino
olio evo
1 cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/

prezzemolo essiccato
1 cipollotto
pepe nero
peperoncino secco piccante

Oggi Voglio proporre a tutti gli amanti dei primi piatti una deliziosa pasta fresca all’uovo formato corto…Le FARFALLE!
L’impasto è stato realizzato con farina,uova e un pizzico di curcuma,successivamente condita con pomodorini ciliegino e polpa di granchio.
La realizzazione è divertente ed è diversa dalla solita pasta formato lungo,ci perderete dietro un pò di tempo ma ne varrà la pena…
Vediamo quindi come si prepara…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno di terrina o planetaria munita di gancio impastatore farina,uova,sale e un pizzico di curcuma.
Fate impastare a velocità moderata e ottenuto un impasto liscio e compatto,fate riposare coperto da 30min a 1h.

Trascorso tempo di riposo andate a spostarvi su piano di lavoro dove andrete a tirare ogni pezzo di pasta attraverso i rulli della macchina della pasta in una sfoglia sottile.

Per dare loro la forma di farfalle;mediante rotella dentellata andate a tagliare la sfoglia creando dei rettangolini di pasta 2 * 3cm e pizzicate con le dita i lati più lunghi facendoli combaciare nel mezzo.
Disponete quindi su piano infarinato per far asciugare.

Realizzata la pasta passata alla preparazione del condimento.

Lavate sotto l’acqua corrente i pomodorini che riunirete successivamente all’interno di una terrina contenente acqua.
Schiacciate al suo interno ogni pomodorino per eliminare in questo modo la sementa.

Portate su fiamma una padella con olio a filo dove farete soffriggere un cipollotto.
Aggiungete pomodorini ciliegino a pezzetti,un cubetto di dado home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2014/05/14/cuore-di-dado-home-made/
pepe nero e fate cuocere per un paio di minuti sfumando con 40ml di acqua.
Verso fine cottura aggiungete polpa di granchio.

Portate a bollore pentola d’acqua per la pasta,salatela e tuffate le Farfalle.
Controllate la cottura,scolatele al dente e amalgamatele nella padella con il condimento preparato in precedenza.
Impiattate spolverizzando in ultimo con prezzemolo.
Portate in tavola e buon appetito!

image

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ maccarruni/ pancetta/ PASTA/ PASTA FRESCA/ PIATTI UNICI/ POMODORINI CILIEGINO/ PRIMI PIATTI/ RICETTE CALABRESI/ senza burro/ Senza categoria/ senza latte/ senza lievito/ senza olio/ senza uova

MACCARRUNI CON SALSA DI POMODORINI E PANCETTA

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, PASTA FRESCA, PASTA, senza burro, POMODORINI CILIEGINO, pancetta, RUSTICO, senza uova, FARINA TIPO 0, HOME MADE, CARNE, Primi
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura : 12min
Porzioni ottenute: 65 maccarruni

Ingredienti
UTENSILI
terrina
bilancia
piano di lavoro
pentola
scolapasta
ferretto o spiedino di legno

PASTA ALL’ACQUA:
200gr farina tipo 0
125 ml acqua
1cucchiaino di sale

CONDIMENTO:
10 pomodorini ciliegino
100gr di pancetta
pepe nero
basilico essiccato
1 cucchiaio d’olio

Oggi realizziamo insieme la pasta al ferretto tipica della cucina calabrese ovvero i Maccarruni.
Preparata con ingredienti semplici e di base con solo acqua, farina e sale,
i calabresi l’adorano e non solo loro…
La prima volta che li mangiai fu merito della zia di mio marito che ce li preparò sul momento in pochissimo tempo realizzandoli con una manualità e bravura senza pari,da lì a poco appresi anch’io come farli…
Per poter realizzare la pasta forata non bisogna imprimere troppa forza e l’impasto deve essere elastico ma asciutto.
Vediamo quindi insieme come si preparano…

PROCEDIMENTO
Ponete in una terrina capiente la farina a fontana, aggiungete acqua tiepida salata e impastate bene andando a realizzare un impasto compatto.
Date forma di una palla e coprite con pellicola per alimenti.
Ponete a riposare l’impasto per 30min.

Disponete sul tavolo da cucina un piano di lavoro infarinato e tovaglia pulita appena infarinata dove andrete ad adagiare man mano i maccarruni.

Trascorso quindi il tempo di riposo andate a realizzare mediante uso di ferretto i Vostri maccarruni in questo modo:
▪prendete un pezzo d’impasto e create un filoncino
▪tagliate il filoncino al coltello andando a realizzare pezzi lunghi 8-10 cm
▪ ponete il ferretto sopra ad ogni singolo pezzo è ruotate leggermente senza imprimere troppa pressione tra impasto e ferretto
▪creato il foro con la mano sx tenete la pasta e con la mano dx sfilate il ferretto.
▪adagiate il vostro maccarrune e i successivi su tovaglia pulita appena infarinata distanziandoli quanto basta l’uno dall’altro.

Continuate in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto.

Per realizzare la salsa ho utilizzato dei pomodorini ciliegino a cui ho eliminato i fastidiosi semini interni andandoli a schiacciare a mano all’interno di una terrina contenente acqua.
Ho tagliato i pomodorini a pezzetti mediante coltello e li ho portati in cottura in pentola con olio.
Insaporita con spezie e aromi a fine cottura dopo circa 10min ho aggiunto dadolata di pancetta.

Portato a bollore una pentola d’acqua,l’ho salata e vi ho tuffato i miei maccarruni che hanno cotto per 10min.
Controllato la cottura li ho scolati e girati in pentola a fuoco basso insieme al condimento preparato in precedenza.
Impiattato,ho servito in tavola con l’aggiunta di peperoncino piccante essiccato.

image

image

Scritto con WordPress per Android

BURRO/ essiccato/ FARINA TIPO 0/ GNOCCHI/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ pasta choux/ PEPERONCINO/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ PRIMI PIATTI/ RACCOLTA DI RICETTE/ Senza categoria/ UOVA

GNOCCHI RUSTICI DI PASTA CHOUX

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, adatte ai bambini, SPEZIE, OLIO EVO, POMODORINI CILIEGINO, RUSTICO, ricette per vegetariani, FARINA TIPO 0, HOME MADE, UOVA, Primi
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura : 5min
Porzioni ottenute: Per 2 persone

UTENSILI:
planetaria kenwood kmix
pentola dal fondo spesso
sac’apoche usa e getta
beccuccio tondo e liscio
spatola in silicone
setaccio
schiumarola
coltello

INGREDIENTI

PASTA CHOUX
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/12/pasta-choux.html
100ml acqua
60 gr di burro
90 gr farina
3uova
1pizzico di sale

1gr polvere di curcuma

CONDIMENTO:
basilico essiccato
pepe nero
peperoncino secco piccante
olio evo
pomodori ciliegino
POMODORINI CILIEGINO IN BARATTOLO
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pomodorini-ciliegino-in-barattolo.html?preview=true

Oggi vedremo in questa ricetta come utilizzare la pasta choux per portare in tavola un primo piatto amato da tutti…
gli GNOCCHI!
Come avrete capito non andremo a realizzarli utilizzando le patate ma creeremo il nostro impasto dato da semplici ingredienti quali:acqua,burro e farina a cui dopo aver aggiunto in ultimo le uova ho voluto speziarlo con un pizzico di curcuma;una spezia che ha molte proprietà benefiche e che prossimamente andremo a conoscerla meglio.

Ho quindi condito i miei leggerissimi gnocchi(mio marito marito mangiandoli li ha paragonati a dei marshmallow)
al punto che si scioglievano praticamente in bocca tanto erano morbidi; con una salsa leggera di pomodorini ciliegino dell’orto di mio marito che la scorsa estate avevo conservato in barattolo(v.ricetta)
POMODORINI CILIEGINO IN BARATTOLO
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pomodorini-ciliegino-in-barattolo.html?preview=true

Vediamo quindi come procedere nella preparazione

PROCEDIMENTO
Per poter realizzare questa ricetta dovrete avere a disposizione una pentola dal fondo spesso per la cottura della pasta choux,una planetaria e una sac’apoche con bocchetta tonda e liscia.

Procedete quindi subito a relizzazione della PASTA CHOUX secondo ricetta
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/12/pasta-choux.html

Una volta creato il panetto tenete da parte a far freddare e successivamente utilizzerete la planetaria(diversamete dovete procedere a mano) per aggiungere al Vostro impasto le uova.
Una volta incorporate aggiungete in un ultimo la curcuma.Tenete da parte.

Andate ora a realizzare il condimento per i Vostri gnocchi.

Come spiegato all’inizio della ricetta io ho utilizzato i pomodorini ciliegino dell’orto di mio marito che la scorza estate avevo conservato in barattolo(v.ricetta)
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pomodorini-ciliegino-in-barattolo.html?preview=true

Li ho scolati della loro acqua di conservazione,spellati e schiacciati a mano in una terrina con acqua per eliminare i piccoli sementi,ho quindi passato la polpa e ho portato sul fuoco per far restringere il sugghetto in cottura per qualche minuto.
Ho quindi insaporito in ultimo con pepe nero e basilico essicato.
In alternativa potrete utilizzare della passata di pomodoro o saltarli in padella con burro fuso e salvia.

Portato a bollore una pentola d’acqua e salato,ho riempito la mia sac’apoche(con l’impasto creato in precedenza) e spremendola di volta in volta andavo a creare i miei gnocchetti facendoli cadere direttamente nell’acqua utilizzando la lama di un coltello per staccare una piccola dose d’impasto che prendeva forma di un piccolo cilindretto.
Venuti a galla ho continuato la cottura per altri 2 min affinchè l’impasto risultasse ben cotto all’interno.
Scolati,li ho girati nella salsa di pomodorini ciliegino a cui ho aggiunto un filo d’olio a crudo di extra vergine di oliva e porzionati nei piatti ho ultimato il mio piatto con peperoncino piccante secco e prezzemolo essiccato.

image

image

Scritto con WordPress per Android

a vapore/ CESTO BAMBOO VAPORE/ CONSERVE/ COTTURA/ FARINA TIPO 0/ HOME MADE/ IMPASTATRICE PLANETARIA KENWOOD KMIX/ PASTA/ PASTA FRESCA/ PEPERONCINO/ PIATTI UNICI/ polpa di granchio/ POMODORINI CILIEGINO/ prezzemolo/ RACCOLTA DI RICETTE/ RAVIOLI/ RICETTE LIGHT/ RICOTTA/ Senza categoria/ SENZA GRASSI/ UOVA

RAVIOLI AL VAPORE

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : piatto unico, IMPASTATRICE KENWOOD KMIX, senza grassi, adatte ai bambini, PASTA, OLIO EVO, senza burro, POMODORINI CILIEGINO, RUSTICO, FARINA TIPO 0, PEPERONCINO, HOME MADE, UOVA, Primi
Tempo di preparazione 2h40min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 22 ravioli

UTENSILI
planetaria kenwood kmix
piano di lavoro infarinato
macchina per la pasta
cesto in bambù diametro 24cm
carta forno forata
stecchino
coltello
cucchiaio
coppa pasta
pentola
pentolino

PASTA
3uova piccole
200gr farina tipo 0
1 cucchiaino di sale

RIPIENO
100gr polpa di granchio
200gr di ricotta fresca
pepe nero
basilico essiccato

1 vasetto di pomodorini ciliegino in barattolo
(v.ricetta)
http://www.fantasiediilaria.ifood.it/2015/09/pomodorini-ciliegino-in-barattolo.html?preview=true

olio extravergine d’oliva

Oggi vi propongo un altra ricetta realizzata con il “magico ” cesto in bambù ovvero dei fantastici ravioli di pasta fresca all’uovo ripieni di polpa di granchio e ricotta,conditi da delicati pomodorini ciliegino dell’orto di mio marito che a fine della scorsa estate avevo preparato e conservato in barattolo.
Le grandi fatiche dell’orto portano sempre a delle gioie che si ottengono a tavola realizzando con ingredienti freschi piatti di qualità!
Vediamo quindi come si preparano…

PROCEDIMENTO
Versate all’interno della Vostra planetaria munita di gancio impastatore farina,sale e uova.
Fate impastare a velocità moderata fino a quando otterrete un impasto liscio e compatto.
Continuate per qualche minuto a fine dell’impasto a lavorarlo a mano su piano di lavoro quindi date forma di una palla e avvolto nella pellicola per alimenti ponete a riposare a temperatura ambiente per 1 ora.

Mentre l’impasto per la pasta riposa all’interno di una terrina andate a riunire gli ingredienti per il ripieno,mescolate bene e tenete da parte.

Trascorso il tempo di riposo della pasta lavoratelo brevemente a mano su piano di lavoro e tagliato al coltello il primo pezzo di pasta tenete coperto il rimanente per evitare che possa asciugarsi con l’aria.

Tirate il pezzo di pasta al mattarello o più comodamente con la macchina per la pasta impostando lo spessore prima a 2 per ultimare poi la sfoglia pronta per il ripieno a 5.

Tirata la sfoglia ricavate con coppa pasta rotondo cerchio di pasta per creare il Vostro raviolo,quindi disponete al centro circa 1cucchiaio di ripieno,piegate a metà sigillando i due lembi di pasta premendo per sigillarli quindi pizzicate con le dita la pasta per creare il raviolo
(v.figura 1, 2,3)

image

Procedete in questo modo fino ad esaurimento di pasta e ripieno;con queste dosi io ho realizzato 22 ravioli.

Non vi resta che cuocerli.
Rivestite l’interno dei piani del Vostro cesto in bambù(il mio avente diametro 24cm) con fogli di carta forno a misura precedentemente forata mediante uso di stecchino,disponete quantità di ravioli secondo esigenza chiudete con l’apposito coperchio e portate a cottura su pentola con acqua ad ebollizione.Fate cuocere controllando di tanto in tanto la cottura per 30min.

Portate in tavola decorando i Vostri ravioli con salsa a piacere o pomodorini ciliegino spellati e saltati appena su fiamma decorando in ultimo il piatto con prezzemolo o badilico essiccato e un filo d’olio extra vergine di oliva.
Buon appetito!

image

image

Scritto con WordPress per Android

CONSERVE/ HOME MADE/ POMODORINI CILIEGINO/ Senza categoria/ VERDURE

POMODORINI CILIEGINO IN BARATTOLO

Livello di difficoltà : ☆
Categoria : adatte ai bambini, HOME MADE, RICETTE ESTIVE, POMODORINI CILIEGINO,CONSERVE
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 12 barattoli

Ingredienti

3 vaschette da 1kg di pomodorini a grappolo,
6 cucchiai di sale
3 litri di acqua

Istruzioni
Avere un orto grande come quello che ha mio marito è impegnativo, talvolta faticoso e ha bisogno di tempo per essere seguito.
La terra ha bisogno di essere lavorata,concimata, pulita e le piante hanno bisogno di acqua,sole e tanto amore e talvolta non basta perché può capitare che la pianta si ammali o che venga presa d’assalto da parassiti e animali o che il tempo non sia di aiuto;troppa acqua,freddo o distrutta da una grandinata.

Quest’anno il raccolto dei pomodori ha dato i suoi buoni frutti tanto che ancora giunti a metà settembre produco salsa di pomodoro che sarà la mia scorta per l’inverno che verrà…e i pomodorini ciliegino?!Tanti,tanti anche questi e sono utilissimi quando si vuol realizzare uno spaghetto veloce o del riso o per condire ed insaporire una portata.
Il mio congelatore è già pieno e quindi ho optato per la conservazione in barattolo ma al naturale così da poterli utilizzare subito al momento con o senza aggiunta di grassi.
Pronti per mettervi ai fornelli?!
La ricetta è semplicissima quanto veloce dovrete solo sterilizzare i barattoli una volta invasati per una migliore conservazione dell’alimento e una sicurezza in più per la Vostra salute visto che non vengono utilizzati conservanti chimici ma solo naturali ovvero il SALE.
Ma adesso senza dilungarmi ulteriormente vi svelerò la ricetta!

Scegliete con cura i pomodorini ciliegino che dovranno essere maturi ma sodi e soprattutto integri.
Nel caso in cui presentassero delle “crepe”non buttateli,ma utilizzateli per ricette pronte al momento non per la conserva.

I pomodorini ciliegino hanno forma tonda e regolare e hanno solitamente tutti la stessa grandezza quindi non avrete problemi al riguardo

Se sono ancora attaccati staccateli delicatamente dal rametto o dal picciolo e lavateli bene asciugandoli con altrettanta cura.
Sistemate quindi i Vostri pomodorini in vasetti di vetro( di media grandezza con tappo a vite ermetici precedentemente sterilizzati in lavastoviglie o con acqua bollente)arrivando fino al bordo del vaso.

Portate in una pentola capiente dell’acqua e salatela( 2 cucchiai di sale per ogni litro)quando raggiungerà il bollore toglietela dal fuoco e versatela bollente sui pomodorini;chiudete subito il barattolo, l’acqua dovrà ricoprire completamente i pomodorini.

Ponete ora in una pentola capiente i vasi e riempitela con acqua fredda che dovrà sommergerli completamente .
Portate ad ebollizione e fate cuocere per 30min.
Spegnete e fate raffreddare nella stessa acqua.
Togliete i vasi dall’acqua che avranno fatto il vuoto ve ne renderente conto dal tappo;(che abbiate o meno il CLAC sopra noterete come il tappo sarà ben tirato verso l’interno,nel caso presentasse delle bombature ripetete l’ebollizione o consumate subito)asciugateli ed etichettate i Vostri vasi per avere sotto controllo la freschezza dell’alimento.
I Vostri pomodorini sono pronti!
Poneteli in luogo fresco e al riparo dalla luce fino al consumo.

image

Scritto con WordPress per Android

ACETO/ ANTIPASTI/ BURRO/ CHEESECAKE/ CRAKER/ FORMAGGIO/ HOME MADE/ LATTE/ MANDORLE/ OLIO DI MAIS/ ORIGANO/ PIATTI FREDDI/ PIATTI UNICI/ POMODORINI CILIEGINO/ RICOTTA/ SALATI/ Senza categoria/ tonno

CHEESECAKE SALATA _ RICOTTA, TONNO E POMODORINI

Categoria : CHEESECAKE salata, Antipasti, Primi, RICETTE ESTIVE, tonno, craker, Secondi Piatti, PIATTO UNICO, LATTE, OLIO EVO, Salsiccia, Panna da cucina, Salati, olio di mais, FRIGO, BURRO, POMODORINI CILIEGINO, RICOTTA, HOME MADE, MANDORLE, gelatina
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura : /
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
BASE:
250gr di craker ridotti a farina
50gr burro fuso
50gr mandorle tostate e salate

FARCIA :
150gr di tonno sott’olio sgocciolato
200gr di ricotta fresca
250ml di panna da cucina(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/panna-da-cucina-home-made/

pepe nero
erba cipollina
2 fogli di gelatina

DECORAZIONE:
pomodorini ciliegino
origano
olio evo
glassa all’aceto (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/03/16/glassa-allaceto/

Istruzioni
Cominciamo i primi caldi e iniziate a non avere voglia di accendere la cucina e soprattutto il forno?!
Vorreste qualcosa di fresco ma che si incontri a metà strada tra gusto e leggerezza?! Ecco la ricetta che fa per Voi!
La mia buonissima cheesecake salata con ricotta,tonno e pomodorini….
Realizziamo insieme la ricetta!

Ponete al mixer crackers e mandorle tostate e salate, frullate il tutto fino a quando diverranno farina.
Ponete al pentolino o al microonde il burro,fate fondere.
Aggiungete il burro fuso sui crackers e mandorle in polvere; amalgamateli insieme all’interno di una terrina.
Foderate con carta forno la base e i lati di una teglia rotonda a cerniera, versate quindi il vostro impasto e pressate bene con il dorso di un cucchiaino per creare una base solida.
Ponete in frigo a rassodare per almeno 30 min.

Trascorso il tempo di riposo, andate a realizzare la farcia della Vostra cheesecake salata.

Realizzate mediante uso di minipimer la panna da cucina ( v.ricetta ) che andrete ad amalgamare con la ricotta, tonno, pepe nero ed erba cipollina.

Fate ammollare la Vostra gelatina in acqua fredda per 10min, quando si sarà ammorbidita, strizzatela e fatela sciogliere al pentolino con un cucchiaio di latte; ci vorrà un secondo. Spegnete e aggiungete subito alla crema di ricotta, panna e tonno . Amalgamate bene il tutto e versate quindi sopra la base di “biscotto salato”.
Riponete in frigo a rassodare per almeno 3h.

È il momento di decorare la Vostra cheesecake….

Tirate fuori frigo, sganciate la teglia, e ponete sulla farcia pomodorini ciliegino tagliati a fettine sottili, spolverizzate con origano, mandorle a lamelle; confite von olio evo a filo e glassa all’aceto (v.ricetta )
Riponete in frigo fino al momento di portare in tavola.

I miei commenti
Il biscotto di craker e mandorle tostate e salate si incontra in un dolce connubio con la delicatezza della ricotta e il sapore forte del tonno smorzato dalla presenza della panna che lega al meglio i sapori.
Fresco pomodorino ciliegino pulisce il palato condito e aromatizzato dall’origano e dalla nota dolce della glassa all’aceto.

image

image

Scritto con WordPress per Android

CONSIGLIA Torta di mais

Send this to a friend